I campioni NBA non abdicano: Toronto e Boston a gara-7

I Boston Celtics sprecano il primo match ball per arrivare alla finale di Conference. Nella maratona di Orlando vincono in campioni in carica che portano tutti alla partita senza appello di venerdi.

di Alessandro Elia

I Toronto Raptors rimangono aggrappati al trono di campioni NBA. Dopo una maratona con due overtime i canadesi riescono nuovamente a impattare la serie e a portare i Boston Celtics alla definitiva gara-7 che sceglierà la sfidante dei Miami Heat nella Finale della Eastern Conference.

Partita di rara intensità emotiva e tattica nella bolla di Orlando con due squadre che mettono complessivamente 8 giocatori con più di 50′ in campo, che è il massimo in una gara nei playoff nella storia della NBA superando il record precedente che era di 6. Toronto è sotto nel primo quarto, e in entrambi i supplementari, ma riesce ugualmente a spuntarla con i canestri decisivi di OG Anunoby, Lowry e Powell arrivati proprio nell’ultimo minuto del secondo overtime dove le due squadre segnano in tutto 35 punti (la terza gara all-time ai playoff per punti totali realizzati in un overtime).

Protagonista della vittoria dei Raptors è Kyle Lowry: 33 punti, 8 rimbalzi, 6 assist e 60% al tiro con il 12/20 dal campo e 6/10 da tre nei suoi 53′ di impiego (non è più uscito da inizio di terzo quarto in avanti). E’ la terza volta che Lowry segna più di 30 punti in una partita dove Toronto è con le spalle al muro con l’eliminazione in caso di sconfitta.  Nel secondo overtime c’è però la firma di Norman Powell. I suoi 10 punti realizzati nel prolungamento decisivo sono il massimo che un giocatore dei Raptors ha segnato in un singolo supplementare nella storia della franchigia. VanVleet chiude a 21 e doppia-doppia per Anunoby (13+13),

Boston ha cercato di chiudere la pratica tenendo i suoi titolari sempre in campo negli ultimi 22′. Jaylen Brown termina con 31 punti (21 nel primo tempo) e 16 rimbalzi. Sfiora la tripla doppia Jayson Tatum (29-14-9), 23 per Marcus Smart (7/15 dal campo e 8/11 da tre). Alla fine 18 per Theis e solo 5 punti per Kemba Walker che tira male (2/11, e 1/6 da oltre l’arco) vittima della box and one di Nurse che ha tolto ossigeno all’ex Hornets.

Venerdi gara-7. Boston ha un bilancio favorevole nelle decisive partite dei playoff (23-9) ma ha perso 4 delle ultime 7, I Raptors sono 3-2.

TORONTO RAPTORS-BOSTON CELTICS 125-122 2OT (serie 3-3)
TOR: Siakam 12, Anunoby 13, Gasol 8, Lowry 33, VanVleet 21, Ibaka 13, Powell 23, Thomas 2
BOS: Tatum 29, Theis 18, Walker 5, Smart 23, Brown 31, G.Williams 6, R.Williams 4, Wanamaker 6

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy