Duncan Robinson on fire! Miami accelera nel terzo quarto e vola sul 2-0

Duncan Robinson on fire! Miami accelera nel terzo quarto e vola sul 2-0

C’è partita per due quarti, poi gli Heat mettono la freccia nel terzo periodo e non si guardano più indietro.

di La Redazione

Miami Heat @ Indiana Pacers 109-100 (22-24, 51-46, 88-77)

Dopo la facile vittoria in gara-1, gli Heat vincono anche il secondo appuntamento della serie grazie ad un Duncan Robinson da record.

Indiana parte bene e si ritrova avanti anche di 7, ma gli Heat tengono il passo e chiudono il primo periodo a contatto. Nel secondo continua l’equilibrio, con Robinson che sta scaldando la mano, e grazie a lui e Butler la squadra della Florida scappa a fine quarto prova la fuga: con un colpo di reni i Pacers riducono il gap a soli 5 punti (51-46 all’intervallo).

Il turning point arriva ad inizio ripresa, con Robinson che non sbaglia praticamente nulla (7/8 da 3 e 3/3 ai liberi) e dà il via all’allungo dei ragazzi di coach Spoelstra. Sette triple è record di franchigia eguagliato.

Aaron Holiday e Warren provano a scuotere i Pacers, ma l’organizzazione degli Heat nelle due parti del campo disinnesca Indiana. A metà ultimo quarto è ancora +12 Miami, che poi controlla fino alla fine. La partita termina 115-102 e gli Heat volano sul 2-0.

Heat: Robinson 24, Dragic 20, Butler 18, Herro 15

Pacers: Oladipo 20, Turner 17, Brogdon 17+10, Warren 14

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy