Harden e i Rockets fermano i Celtics

0

Gli Houston Rockets (11-11) hanno sconfitto tra le mura amiche i Boston Celtics (12-10) e si sono riportati sul 50% di vittorie a un passo dalla zona playoff. I Rockets, dopo 45’ combattutissimi e fatti di parziali da una parte e dall’altra, hanno messo il turbo con le triple consecutive di Harden e Douglas facendo così propria la undicesima vittoria stagionale. A guidare i Rockets al successo è stato il solito James Harden con 21 punti, ben coadiuvato da Smith (20 punti) e Parsons 15 punti. Asik ha chiuso il match con 9 punti e 10 rimbalzi mentre Lin con 5 punti e 7 assist. Ai Celtics non è bastata la solita doppia doppia di Rajon Rondo da 15 punti e 13 assist mentre Pierce ha chiuso il match con 18 punti e 7 rimbalzi. Da segnare alla fine del match l’intenso e commovente abbraccio tra l’allenatore dei Rockets McHale e Kevin Garnett.

Partita: Con 6 punti di Harden e 5 di Patterson i Rockets scappano sul 27-19 del 12’, ma un immarcabile Paul Pierce segna 13 punti nel secondo periodo e porta in vantaggio gli ospiti (37-42 al 22’). A chiudere il primo tempo sul 43-45 ci pensano Smith, Patterson e la tripla di Green. Harden e Lin puniscono i Celtics dall’arco, lo stesso Harden e Asik schiacciano il nuovo +9 dei padroni di casa (63-54 al 30’). La bomba di Terry sul 10° assist di Rondo riavvicina i Celtics che arrivano fino al -5 del 36’ grazie a Rondo e alla schiacciata di Sullinger (75-70 al 36’). Le triple di Terry e Pierce tengono a galla Boston (88-83 al 43’), ma dall’arco Harden e Douglas non perdonano e creano il break decisivo (96-85 al 45’). Gli stessi Harden e Douglas realizzano poi i punti finali per i Rockets che vincono così per 101 a 89.

Houston Rockets: Parsons 15, Patterson 9, Asik 9, Harden 21, Lin 5, G. Smith 20, Douglas 11, Delfino 9, Morris 2.

Boston Celtics: Pierce 18, Bass 2, Garnett 14, Lee 8, Rondo 15, Wilcox 4, Sullinger 7, Barbosa, Green 9, Terry 12.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here