I Lakers tornano alla vittoria sul campo dei Wizards

0

Washington Wizards (3-17) – Los Angeles Lakers (10-14) 96-102

 

Tornano alla vittoria i Los Angeles Lakers che, dopo aver incassato quattro sconfitte consecutive, espugnano il Verizon Center dei Washington Wizards pur restando ampiamente sotto il .500.

L’inizio è tutto dei Lakers, che si portano sul 6-15 iniziale con le triple di Bryant ed Ebanks prima di subire la reazione dei Wizards trascinati da un ottimo Nenè. Con una fiammata di Cartier Martin ad inizio secondo quarto, Washington si porta in vantaggio e riesce a mantenerlo fin quando Jodie Meeks si accende poco prima dell’intervallo. Meeks realizza otto punti in un amen, che impattano la partita a quota 49 e permettono a World Peace di mettere la freccia sul 55-58 del riposo lungo.

Nel terzo periodo Bryant decide di mettersi in proprio e, con otto punti consecutivi, trascina i Lakers sul +14. Washington è colpita, ma non affondata, e con Crawford e Nene riesce a rimontare fino all’89-92 a 5’30” dalla fine. Purtroppo per i Wizards, però, il Mamba azzanna ancora dalla lunetta e per la squadra della capitale non c’è più nulla da fare.

 

Washington Wizards: Singleton 4, Webster 17, Okafor 2, Beal 4, Jordan Crawford 11, Seraphin 16, Nene 17, Livingston 4, Cartier Martin 21.

Los Angeles Lakers: World Peace 13, Ebanks 8, Howard 12, Bryant 30, Duhon 6, Jamison, Meeks 24, Sacre 4, Morris 5.