I risultati della notte NBA: esordio da head coach di Messina. I Warriors suonano la settima

di La Redazione

A cura di Andrea Mazzucchelli

www.nbapassion.com

Memphis Grizzlies @ Los Angeles Lakers 99-93

Portland Trail Blazers @ Charlotte Hornets 105-97

Washington Wizards @ Cleveland Cavaliers 87-113

Golden State Warriors @ Orlando Magic 111-96

Brooklyn Nets @ Philadelphia 76ers 99-91

New York Knicks @ Dallas Mavericks 102-109

Utah Jazz @ Oklahoma City Thunder 82-97

Toronto Raptors @ Atlanta Hawks 126-115

Los Angeles Clippers @ Detroit Pistons 104-98

Sacramento Kings @ Houston Rockets 89-102

Milwaukee Bucks @ Minnesota Timberwolves 103-86

Indiana Pacers @ San Antonio Spurs 100-106

Denver Nuggets @ Phoenix Suns 112-120

Molte le partite della notte, pochi i risultati sorprendenti; da segnalare la settima vittoria consecutiva dei Warriors trascinati ancora da un super Steph Curry. Continua il buon inizio dei Bucks, vittoriosi questa volta sul campo di Minnesota. Gallinari è costretto a giocare solo 9 minuti a causa di piccoli problemi al ginocchio sinistro nella sconfitta dei suoi Nuggets sul parquet dei Suns.

Ma la notizia della notte è l’esordio di Ettore Messina come head coach di una franchigia NBA; a causa di piccoli problemi di salute di Popovich è infatti il nostro allenatore a guidare la squadra nella vittoria sui Pacers, (SAS trascinati da un super Ginobili) e diventa così il primo europeo a guidare in una gara ufficiale una squadra NBA.
Ancora sconfitta Phila, questa volta contro i Nets. NY (senza Anthony) va vicina al colpaccio sul parquet del Mavs, ma si deve arrendere all’overtime.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy