Kidd risponde ad Aldridge, Dirk la chiude. Mavs, buona la prima!

0

Ai Blazers non basta un grande LaMarcus Aldridge, autore di una prova maiuscola da 27 punti: Portland deve cedere il passo a Dallas nella gara di apertura della serie. Decisamente sotto tono Gerald Wallace e Brandon Roy: il primo non trova il fondo della retina per tutto il primo tempo e chiude con soli 8 punti, frutto di un migliorabile 4/13 al tiro; il secondo mette a segno soltanto due punti con un pessimo 1/7 dal campo.

 

 

Dallas Mavericks (3) – Portland Trail Blazers (6) 89-81 (21-22, 47-37, 61-57)

Dallas conduce la serie 1-0

Gara-2 si giocherà nella notte fra lunedì e martedì alle 3.30 (ora italiana)

 

Dallas prova subito l’allungo con la tripla di Stevenson del 10-5 iniziale, ma Portland non molla di un millimetro e il risultato è un equilibratissimo primo quarto, che si conclude sul 21-22 senza parziali degni di nota. Nei primi minuti di gioco è bellissimo il duello Aldridge-Nowitzki, che si scambiano cortesie a distanza per cercare di imporre la propria potestà sulla serie: dopo 7’30” il tabellino dell’ala di Portland dice già 11; il tedesco, alla prima temporanea tregua, è fermo a 6. Stojakovic trova due triple in apertura di secondo periodo e Dallas riesce ad accumulare sei lunghezze di vantaggio. I Blazers rispondono bene anche questa volta, ma due minuti e mezzo di siccità offensiva nella seconda metà del periodo costano loro il -10 dell’intervallo. Sembra che Portland riesca a chiudere il gap immediatamente al ritorno in campo, ma Kidd li rispedisce al mittente con due delle sue sei triple. Aldridge ha però un messaggio da inviare a un certo Dirk, e non può permettere che Kidd gli metta i bastoni fra le ruote: è ancora l’ala nativa proprio di Dallas a riportare sotto i suoi, che prima impattano in avvio di quarto quarto, e poi mettono la freccia con il 2+1 di Rudy. Batum schiaccia a 6′ dalla fine per il 66-72, massimo vantaggio Blazers. La stella dei Mavs, però, ferma a 14 punti, ha ancora qualcosa da dire. Nel giro di due minuti Nowitzki segna 12 punti e Dallas è avanti 80-76. Il resto lo fa Kidd: a 25” dalla fine tira fuori dal cilindro un palleggio-arresto-e-tiro dall’arco sul quale Miller non può difendere. Dallas è sul +7 e la partita è chiusa: dall’American Airlines Center non si passa.

 

DALLAS: Nowitzki 28 (7/20, 1/1 da 3, 13/13 tl), Kidd 24, Terry 10, Stojakovic e Marion 6, Stevenson 5, Chandler e Barea 4, Haywood 2; rimbalzi: Nowitzki 10, Chandler 9, Haywood 6; assist: Kidd 4, Terry e Marion 3

PORTLAND: Aldridge 27 (12/20, 3/4 tl), Miller 18, Batum 14, G.Wallace 8, Fernandez 6, Camby 4, Matthews e Roy 2; rimbalzi: Camby 18, Aldridge 6, G.Wallace 5; assist: Miller 6, Camby 5, Batum 4.