La zona dei Miami Heat addormenta Boston, poi ci pensa Dragic: è 2-0

I Boston Celtics hanno dominato il primo tempo, ma coach Spoelstra ha ordinato la difesa che ha mandato in confusione i ragazzi di Brad Stevens.
Nel finale l’hanno decisa Dragic e Butler: Miami Heat avanti 2-0!

di La Redazione

Una prima gara spettacolare, prima ben guidata da Boston ma poi nell’ultimo quarto la bella rimonta Heat che ha portato al supplementare. Decisiva la stoppata di Bam Adebayo che “tappato” il canestro. Si riparte dall’1-0 Miami.

Si riparte con un Duncan Robinson indiavolato da 4/5 da 3 in pochi minuti (solo 6 punti con 2/7 in gara-1) ma i vari Tatum, Smart e Walker pronti a rispondergli colpo su colpo. Di Miami c’è poco altro, se non il solito Herro – un ventenne che gioca da veterano. Da parte neroverde, qualche minuto anche per Langford e Kanter per allungare le rotazioni. A fine primo quarto Celtics avanti 31-28.

Nel secondo quarto Brad Stevens continua a tenere in campo il centro di origine turca e Boston ne giova. Lui e Walker guidano i Celtics al massimo vantaggio (39-52), costringendo coach Spoelstra al timeout. Miami fa fatica, i tiratori non sono precisi e la difesa di Boston chiude gli spazi alle penetrazioni. In attacco i neroverdi tirano con percentuali superiori al 60% e questo aiuta. Brown e soprattutto Kemba Walker scavano il solco fino al +17, prima che Butler firmasse un mini parziale per chiudere il primo tempo: 60-47 Celtics all’intervallo.

Smart tiene a distanza gli Heat, che però poi piazzano un parzialone di 20-2 che li riporta in piena corsa, anche grazie all’uso della difesa a zona. Devastante il pick and roll tra Dragic e Adebayo, che frutta al centro 15 punti dei suoi 19 nel solo terzo periodo. Heat addirittura in vantaggio! Boston completamente in palla, non segna più nessuno e Tatum commette anche il quarto fallo. Miami allunga nel finale, con Dragic che firma il 77-84 Heat (17-37 nel solo terzo quarto).

Le due squadre fanno una grande fatica a segnare, Miami fa sul +8, ma Boston lotta sotto le plance avversarie e trova seconde opportunità finché arriva il pareggio a quota 89 a metà ultimo periodo. Il parziale arriva fino al 15-2 con la tripla di Walker, ma poi Butler e Dragic si mettono in proprio, rispondendo e allungando. Lo sloveno trova 5 incredibili punti per il 100-95 a 1’30” dal termine. Brown mette due bombe, ma sbaglia quella del possibile pareggio a 10″ dalla fine. I Miami Heat vincono ancora 106-101 dopo una rimonta dal -17 e si portano sul 2-0 nella serie!

Miami Heat @ Boston Celtics 106-101  (serie 2-0)

Heat: Dragic 25, Adebayo 21 (10 rimbalzi), Robinson 18, Butler 14, Crowder 12, Herro 11

Celtics: Walker 23, Tatum 21, Brown 21, Smart 14, Kanter 9

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy