Lakers in scioltezza. Denver k.o in gara-1

Primo atto della Finale della Western Conference con un solo padrone. I Lakers segnano 103 punti nei primi tre quarti e strappano con forza l’1-0 nella serie. Ai Nuggets serve ben altro per poter sperare di superare Lebron e c.

di Alessandro Elia

I Los Angeles Lakers vincono per la prima volta gara-1 di una serie in questi playoff. Erano andati k.o. contro Portland al primo turno e contro Houston al secondo, ma stavolta per i Denver Nuggets non c’è scampo. Aggressività e intensità debordanti per i gialloviola che mettono le cose al sicuro alla fine del terzo quarto rendendo di fatto l’ultimo periodo poco più di un allenamento.

Denver tiene nel primo quarto chiuso addirittura avanti 38-36. Ma è un fuoco di paglia. Nella seconda frazione L.A. alza il ritmo difensivo e subisce solo 21 punti segnandone 34 per il 59-70 di metà partita. Si torna in campo e le cose rimangono invariate. I Lakers macinano su entrambi i lati del campo e davanti a questa aggressività cestistica i Nuggets possono fare ben poco. Alla terza sirena la squadra di Frank Vogel vola oltre quota 100 e con il 79-103 e c’è già la sensazione che i giochi possano finire qui con la difesa di L.A. ancor più chiusa e dalla quale partono le transizioni offensive spesso vincenti. Nell’ultimo quarto si svuotano le panchine, Lebron James va addirittura negli spogliatoi 2′ prima anticipando il post partita. Finale 114-126 con i Nuggets che si consolano con la platonica vittoria dell’ultimo periodo che ridimensiona le proporzioni. I Lakers tirano con percentuali migliori:  il 53% dal campo, il 42% da tre punti contro il 49% e 34% dei Nuggets.

37 punti e 10 rimbalzi per Anthony Davis (12/21 dal campo, 12/15 ai liberi). Per la 10a volta in carriera Davis supera quota 30 e 10 nei playoff. Possono bastare i 15 punti e 10 assist di un chirurgico Lebron James. Doppia cifra nei Lakers anche per Caldwell-Pope, Kuzma e Howard. Nei Nuggets 21 a testa per Jokic e Murray, 14 punti e 10 rimbalzi per Michael Porter Jr. ma gara-1 ha detto che a coach Malone serve più energia per resistere alla forza di questi Lakers.

DENVER NUGGETS-LOS ANGELES LAKERS 114-126 (serie 0-1)
DEN; J.Grant 9, J,Murray 11, N.Jokic 21, G.Harris 5, P.Milsap 5, M.Porter Jr. 14pts-1oreb, M.Morris 8, M.Plumlee 8, PJ Dozier 6, T.Craig 6, T.Daniels 8, B.Bol 2.
LAL: A.Davis 37pts-10reb, L.James 15pts-12 reb, K.Caldwell-Pope 18, D.Green 8, J.McGee, K.Kuzma 11, A.Caruso 5, R.Rondo 7, D.Howard 13, M.Morris 9, J.Dudley, Jr,Smuth 3, Q.Cook.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy