Miami non sbaglia un colpo. Adebayo firma l’1-0 contro Boston all’overtime

Miami non sbaglia un colpo. Adebayo firma l’1-0 contro Boston all’overtime

Recuperando uno svantaggio di 12 punti nell’ultimo quarto, i Miami Heat arrivano al supplementare e poi vincono in volata gara-1 contro i Celtics. Decisiva una super-stoppata di Bam Adebayo su Tatum a 5″ dalla fine.

di Alessandro Elia

Miami vince la sua nona partita in 10 gare giocate nei playoff nella bolla di Orlando. 1-0 per la squadra di Spoelstra nella finale di Conference contro Boston, che vede difronte le teste di serie 3 e 5 del tabellone a Est. Successo arrivato dopo un tempo supplementare per Miami che ha rischiato di affogare nel corso della partita ma ha trovato la forza di reagire fino al sorpasso e al successo.

Boston parte meglio (26-18 dopo il primo quarto) anche grazie a una buona difesa. Miami approccia la serie ancora in maniera morbida (era -8 in gara-1 contro Indiana e -13 in quella contro Milwaukee) Nel secondo periodo vanno meglio le cose agli Heat che impattano all’intervallo a quota 55. I Celtics alzano nuovamente il volume nella ripresa chiudendo il terzo capitolo avanti 83-71 e dando nuovamente una buona impressione in fase difensiva subendo soltanto 16 punti all’interno del quarto. Ma gli Heat non si scoraggiano e nell’ultimo periodo, partendo dal -14 del 71-85, sfoderano una prova altrettanto energica che consente loro di rientrare rapidamente in partita fino a coronare la rimonta con Butler che manda tutti all’overtime.
La gara si decide nei secondi fiinali. Walker segna per il vantaggio di Boston (103-104), dall’angolo replica Butler con il gioco da tre punti del 106-104 Miami a 22″ dalla fine. Stevens affida la palla a Jayson Tatum per il possesso decisivo. Elusa la difesa di Butler, il giovane gioiello biancoverde spicca il volo per la schiacciata della vittoria, ma al momento dell’impatto con il ferro, tra il giocatore del Missouri e quello che sarebbe stato il canestro della vittoria si staglia la manona di Bam Adebayo che toglie la vittoria agli avversari con una stoppata unica e mai così decisiva che scrive 1-0 nella serie per Miami.

Alla fine coach Spoelstra sottolinea il gesto atletico dell’ex Kentucky, ma può essere ben soddisfatto della sua squadra capace di portare tre uomini a quota 20 punti. Goran Dragic chiude a 29 (11/19 dal campo, 3/6 da tre punti). E’ il massimo nei playoff per il giocatore sloveno che fa registrare la sua 7a partita oltre quota 20 in questi playoff. 20 punti (7/14 al tiro) per Butler, 22 di Jae Crowder. Tyler Herro si ferma a un assist dalla tripla doppia (12 punti, 11 rimbalzi). Adebayo 18 punti, 6 rimbalzi, 8 assist e 2 stoppate.

Per i Celtics, 30 punti (10/24 dal campo) e 14 rimbalzi per un ottimo Tatum, 26 di Marcus Smart (6/13 da tre). In doppia cifra anche Brown, Walker e un eccellente Wanamaker. Boston era 156-1, e 92 vittorie di fila, quando erano in testa di almeno 12 punti a inizio del quarto periodo in una gara dei playoff.

MIAMI HEAT-BOSTON CELTICS 106-104 OT (serie 1-0)
MIA: Butler 20, Adebayo 18, Crowder 22, Dragic 29, Robinson 6, Herro 12, Iguodala 4, Nunn 3, Olynik 4, Jones.
BOS: Brown 17, Smart 26, Tatum 30, Walker 19, Theis 4, Wanamaker 11, R.Williams 2, G.Williams 3, S.Ojeleye 2.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy