Mitchell fa 57 ma in overtime esulta Denver: 1-0 Nuggets!

Mitchell fa 57 ma in overtime esulta Denver: 1-0 Nuggets!

Il primo incontro della serie va ai Denver Nuggets, grazie ad un ottimo Jamal Murray nel finale. Mitchell incontenibile, ma Utah perde in volata.

di La Redazione

Finalmente i Playoffs NBA! La prima partita è quella tra la #3 Denver Nuggets e la #6 Utah Jazz. La squadra con sede a Salt Lake City deve però fare i conti con le assenze pesanti di Bogdanovic (fuori per la stagione), Ed Davis (fuori per tutto il primo turno) e Mike Conley (out per le prime tre probabilmente).

Le due squadre si equivalgono nei primi 7′ con un Ingles molto ispirato. Rispondono però Porter jr, Craig e Jokic, che dall’arco provano a dare un primo colpo agli avversari (16-24). Vantaggio poi ritoccato sul +9 dalle triple di Dozier e Morris, prima della bomba all’ultimo secondo di Clarkson che guida il quarto (25-31 Denver).

Ancora la guardia di origine filippina dall’arco fa -3, ma Grant risponde immediatamente. Denver veleggia sul +10 ma viene subito ripresa da un parziale praticamente tutto di Donovan Mitchell (segnerà 17 punti nel solo secondo quarto). La parità dura un’inezia, perché un parziale tutto di Murray risponde a Mitchell, fino a toccare il massimo vantaggio (47-59 Denver) a 2′ dall’intervallo. Utah riduce il distacco ed è ancora viva: si va negli spogliatoi sul 52-59.

Si riparte con una Utah concentrata che pareggia i conti a quota 59, ma come già accaduto prima appena i Jazz agganciano i Nuggets scappano di nuovo con un ottimo Porter jr (61-68). Ancora un nuovo recupero Jazz, con Mitchell e la tripla di Niang. La stella con il #45 è una macchina da punti, Gobert prova a seguirlo nonostante la difficoltà in lunetta: timeout Malone sul 73-70 Jazz. Denver c’è, ma Ingles fa in modo che Utah mantenga la testa avanti fino a fine terzo quarto: 83-78.

Si segna poco nei primi minuti dell’ultima frazione. Ingles ancora da fuori per la quinta volta mette il +5 ma Denver non molla e Millsap riporta i suoi a ridosso, mentre Grant opera il sorpasso a metà periodo (93-94). Mitchell è in missione e tocca quota 40 personali, ma Jokic risponde colpo su colpo e la partita è combattutissima a 3′ dalla fine. Mitchell tocca i 45, ma perde una banalissima palla per violazione di 8″ che costa la tripla di Murray per il -1. Arrivo in volata. È una sfida a due tra Mitchell e Murray che con 5 punti ridà il vantaggio a Denver! Jokic sbaglia di un nulla il buzzer beater e si va al supplementare sul 115-115.

In overtime, però, non c’è storia! Denver prende il largo con le triple di Morris e Jokic. Denver sopravvive alla serata di grazia di Donovan Mitchell, vince

Utah Jazz @ Denver Nuggets 125-135 (25-31, 52-59, 83-78)

Jazz: Mitchell 57, Ingles 19, Clarkson 18

Nuggets: Murray 36, Jokic 29+10, Grant 19

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy