Nash è decisivo: Phoenix supera Golden State! (live)

0

 

23:58. È FINITA! Phoenix supera Golden State per 102-91. Decisivo il 7/13 dei padroni di casa nel secondo tempo, a fronte di un pessimo 1/10 nei primi 24′. MVP Steve Nash: per lui 21 punti (di cui 12 negli ultimi 6′) e 9 assist con un impressionante 9/13 dal campo. Prova strepitosa anche per Markieff Morris, che chiude con 16 e 9 rimbalzi, frutto di un 7/13 al tiro. 15 punti per Dudley e doppia doppia tonda per Channing Frye (10+10). In maglia Warriors cinque giocatori in doppia cifra: Ellis 18 e 11 assist, McGuire 14 (6/9) e 9 rimbalzi, Rush 13 e Udoh 11. Bene anche Kwame Brown che mette a referto 9 punti e 7 rimbalzi, ma non basta. Entrambe le squadre hanno ora un record di 2-3 e sono attese da trasferte impervie nella giornata di giovedì: i Suns saranno di scena a Dallas, mentre Golden State sarà impegnata nella sfida contro San Antonio. Un saluto a tutti e grazie per la compagnia!

23:50. Non c’è più speranza per i Warriors. Suns alla seconda vittoria stagionale.

23:48. Curry ci prova, ma Nash gioca con il cronometro e appoggia il nuovo +11! Rush segna il -9, ma è ancora STEVE NASH che ristabilisce le distanze. 1′ al termine.

23:44. BOOOOMBA DI NASH!!!! Partita ipotecata, 94-83 Suns a 2’25” dal termine!!

23:43. Rush fa 1/2 ai liberi e DUDLEY COLPISCE CON LA TRIPLA DEL 91-83!!

23:41. Frye da 3 scrive il nuovo +6 e Nash risponde a Ellis! 88-82 Phoenix a 4’20”

23:38. Nash risponde a McGuire, ma Rush spara la BOMBA del -3! Partita completamente riaperta sul timeout di Gentry a 5’25” dalla sirena!!

23:34. ANCORA THOMPSON!! 81-75 e possesso Warriors dopo un fallo in attacco di Price!

23:32. Klay Thompson dà speranza a Golden State con una bomba. Timeout televisivo a 8’12” dal termine.

23:30. Finta e gran partenza di Warrick che realizza e porta i suoi sul +10. Brown non sbaglia dalla lunetta e Phoenix è 81-69 grazie a un 9-0 aperto.

23:27. Price spara dall’arco e Warrick fa 2/2: Phoenix è di nuovo a +8.

23:21. Price innesca il contropiede di Dudley, ma Ellis trova in angolo un liberissimo Rush che può sparare la tripla. Si entra negli ultimi 12′ sul 72-69.

23:17. Dopo il timeout televisivo, Udoh con un 2+1 e Ellis con un 2/2 riportano a contatto Golden State: è 70-66 a 1’16” dalla fine del terzo periodo.

23:14. Dudley da 3!!! La partita diventa bellissima e i Suns volano sul 70-61!

23:12. ANCORA MARKIEFF MORRIS!! CINQUE PUNTI consecutivi della matricola intervallati da un canestro di Jenkins! Phoenix a +8!

23:11. TRIPLA di Shannon Brown! 9-0 di parziale aperto e 60-55 Phoenix!!

23:08. Tanta confusione in campo. Nash accorcia con una tripla che secondo gli arbitri vale solo 2 punti, Dudley impatta e Hill mette la freccia in contropiede. Suns di nuovo avanti in una partita combattutissima! Timeout Warriors!

23:04. Phoenix esce male dal timeout, McGuire in contropiede scrive il +4 e Biedrins spreca dalla lunetta con uno 0/2.

23:00. Altra BOMBA di Curry!! 51-53 Warriors e Gentry chiede il minuto di sospensione!

22:58. Si riparte con la tripla di Curry, che però commette immediatamente il quarto fallo ai danni di Nash.

22:42. Ellis subisce fallo buttandosi dentro con 4 decimi di secondo sul cronometro; il suo 2/2 fissa il punteggio all’intervallo sul 51-47. In maglia Suns, 11 punti con 5/9 dal campo per Markieff Morris, 7 per Frye e 6 per Nash; tra i Warriors spiccano i 12 con 4/8 al tiro e 5 assist di Monta Ellis, i 9 (3/3, ma 3/7 ai liberi) di Kwame Brown e gli 8 (3/4) di McGuire.

22:38. The rookie is on fire!!! Poderosa affondata di Markieff Morris che si fa trovare pronto sullo scarico di Dudley!

22:37. Dudley sbaglia, ma Morris corregge a rimbalzo. Jenkins non sbaglia dalla media, ma Frye porta i suoi sul nuovo +6 con due canestri consecutivi. Ottima pallacanestro giocata da Phoenix in questo frangente.

22:33. Kwame Brown e Monta Ellis capitalizzano, rispettivamente, un fallo subito e i tre secondi difensivi. Lo stesso Kwame impatta a quota 41, ma Dudley segna e subisce il fallo. Timeout chiesto da coach Mark Jackson a 2’29”.

22:30. Pessimo momento offensivo da ambo i lati e il punteggio resta invariato a 4′ dal riposo.

22:26. Grant Hill si mangia Ellis in post basso, ma lo stesso Monta lo ripaga con un long two. Robin Lopez fa vedere dei buoni movimenti nel pitturato e Gentry chiama timeout sul 41-36 Suns.

22:21. Ancora Morris dalla media, parziale di 10-0 Suns chiuso dal long two di Rush. Uno strepitoso Morris si fa sentire di nuovo dal post basso e difende il vantaggio interno. Timeout in campo sul 36-32 a 7’19” dall’intervallo lungo.

22:17. Markieff Morris ne mette due e Shannon Brown straccia la retina dall’arco con la mano in faccia: è 32-30!

22:14. Riprende il gioco dopo la breve pausa. McGuire dà segni di versatilità in un coast to coast fermato solo dal dubbio flagrant 1 di Shannon Brown. Kwame Brown capitalizza il possesso sul passaggio di Curry subendo anche fallo, ma sbaglia il libero. Warrick accorcia subito sul 27-30 con un altro tiro dalla media.

22:09. Kwame Brown schiaccia un ottimo scarico di Ellis a 6” dalla fine e Golden State chiude avanti il primo periodo 25-26.

22:07. Ellis annulla i liberi di Ronnie Price con un 8-footer; terribile rotazione difensiva dei Warriors che si dimentica Dudley a centro area e gli concede un gioco da tre punti, prima che Price possa firmare il 25-24 dalla lunetta.

22:01. Charles Jenkins trova il jumper del +6 Warriors, ma Warrick mette a segno il 18-22. Timeout Phoenix.

21:56. Primi cambi: Kwame Brown e Udoh per gli ospiti; Gentry risponde con Shannon Brown e Warrick. 1/2 dalla lunetta per Kwame Brown e Udoh mette a segno un semigancio mancino che vale il +4 Golden State, ma Gortat finisce in lunetta.

21:53. McGuire colpisce ancora con un bel gancio dal post basso, è 11-12 Warriors. Grande apporto del backup di David Lee in avvio di partita, già sei punti per lui.

21:50. McGuire appoggia il -1 e Jackson chiama timeout.

 21:48. Frye è attivo a rimbalzo offensivo e trova altri due punti dalla lunetta; Grant Hill firma il nuovo 11-8 Suns.

21:46. Golden State ingrana in attacco e Stephen Curry trova il jumper del 7-8.

21:44. Nash va fino in fondo dopo un 1/2 di Frye. 3-0 Suns.

21:15. Partita non certo di cartello quella tra Phoenix Suns e Golden State Warriors, ma che potrebbe avere dei risvolti interessanti per capire quale sia il reale valore di ambedue le formazioni. I Warriors non vincono allo US Airways Center di Phoenix dal lontano 13 maggio 2005 e lì hanno inanellato una serie di ben 12 sconfitte consecutive. Spezzare la serie negativa non sarà semplice, visto che David Lee non sarà della partita per un malanno e Phoenix cercherà in ogni modo di evitare la terza sconfitta interna, dopo quelle subite contro New Orleans e Philadelphia. Per quanto riguarda i Warriors in quintetto partirà Dominic McGuire, mentre in maglia Suns è atteso il riscatto di Nash, Hill e Frye, che hanno cominciato malissimo la stagione regolare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here