NBA Finals, G2: un glaciale Iguodala premia gli Warriors, è 1-1

NBA Finals, G2: un glaciale Iguodala premia gli Warriors, è 1-1

La battaglia va agli Warriors grazie ad un 18-0 nel terzo periodo, ora la serie si sposta ad Ovest.

di Ario Rossi

Golden State Warriors @ Toronto Raptors 109-104 (serie 1-1)

Parziali: 26-27, 54-59, 88-80

PRIMO QUARTO

Le due squadre partono piano, facendo fatica a trovare la via del canestro. La sblocca Leonard con un piazzato, mentre di là si incendia immediatamente Klay Thompson che segna poi 11 dei primi 13 punti degli Warriors. Toronto c’è e con Lowry e Leonard trova canestri importanti che portano i canadesi anche a +6 (19-13 al 7′) ma Golden State con giocate di esperienza, e un Cousins preciso in attacco, torna subito a contatto. Curry e Green vanno avanti a suon di tiri liberi, ma Ibaka quasi sulla sirena trova il tap-in del sorpasso: 27-26 Raptors dopo i primi 12′.

SECONDO QUARTO

Klay apre con un jumper ma prima Siakam e poi VanVleet costringono coach Kerr al timeout sotto 32-28 al 14′. Il parziale diventa di 10-0 e poco dopo Toronto tocca la doppia cifra di vantaggio con la tripla di Lowry (42-32). Si fischia tanto, infatti sono già 3 i falli di Ibaka, Lowry e Cousins (poi si aggiungeranno anche Looney e Siakam). Poco furbo Curry che regala l’and-one a Leonard e i canadesi volano sul +12 sul 47-35. Curry trova il primo canestro dal campo, ovviamente da 3, dopo sei errori, ma dall’altra parte Powell risponde: 50-40 Raptors a 4′ dall’intervallo. Curry guida i campioni in carica con 11 punti filati ai quali si aggiunge la tripla di Thompson: Leonard segna con regolarità dalla lunetta ma continua a perdere palloni (già a 4) soffrendo ogni raddoppio e pian piano Golden State rientra fino al -5 di metà gara: 59-54 Toronto dopo 24′.

TERZO QUARTO

Inizio da incubo per i Raptors che non segnano per quasi 6′ e nel mentre i ragazzi di Kerr infilano 18 punti. Sotto 68-59, coach Nurse è già al secondo timeout chiamato. Quattro falli per Cousins e Gasol, a cui poi si aggiungeranno anche Lowry e Siakam. “GOAL” di VanVleet con la tripla dall’angolo che sblocca i canadesi dopo un digiuno infinito! Bogut debutta in questa finale con due alley oop e Toronto è praticamente solo Kawhi, che tiene in vita i Raptors con canestri di classe e tanti tiri liberi. Dall’altra parte risponde Curry e si va all’ultima pausa sul +8 Warriors: 88-80 al 36‘. In questo quarto: 14 assist su 14 canestri degli Warriors, 7 canestri e 7 perse per i Raptors.

QUARTO QUARTO

Toronto prova a recuperare subito lo svantaggio, finché i titolari di Golden State riposano, ma ecco che gli Warriors trovano due bombe consecutive di Quinn Cook per il riastabilito +10 (98-88 a 9′ dalla fine) dopo che Lowry e Green avevano riportato i Raptors sotto di sole quattro lunghezze. Warriors in pieno controllo, sfruttano ogni errore dei canadesi per mettere punti in cascina e tenere sempre la doppia cifra di vantaggio. Leonard ci prova, ma i Raptors poi sbagliano sempre i tiri che permetterebbe loro di rientrare. Timeout sul 106-94 a 6’ dal termine, suona molto come ultima chance Raptors! Toronto invece sbaglia tantissimo e il tempo scorre: il parziale dice 7-0 e ad un minuto dalla sirena sono solo cinque i punti tra le due squadre (106-101), Green infila la tripla del -2, dall’altra parte Curry rischia di perdere palla ma poi serve Iguodala che con spazio non sbaglia: +5 a 6″ dal termine, è la parola fine sul match. Finisce 109-104 ed i campioni strappano il fattore campo prima di andare a casa loro per le prossime due sfide. Da capire la situazione degli infortunati Thompson (fastidio al bicipite femorale della gamba sinistra) e Looney (forte colpo all’addome)

Warriors: Curry 23, Thompson 25, Cousins 11 (10 rimbalzi), Dr.Green 17 (10 rimbalzi e 9 assist), Iguodala 8, Looney, Livingston 6, McKinnie 2, Cook 9, Jerebko 2, Evans, Bogut 6

Raptors: Lowry 13, Leonard 34 (14 rimbalzi), Da.Green 8, Gasol 6, Siakam 12, VanVleet 17, Ibaka 7 (10 rimbalzi), Powell 7

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy