NBA Playoffs: Hawks asfaltati, Miami sull’1-0

0
https://www.hothothoops.com

Vittoria agevole per la prima dell’Est di questi NBA Playoffs, che spazza via l’ottava senza troppi patemi.

Rientrano dalla lista infortunati Adebayo per i padroni di casa, PJ Tucker e Collins per Atlanta che però è senza Capela.
Entrambe le squadre partono col freno a mano tirato, dopo 4 minuti ci si ritrova sul 5-5 col tabellone smosso per lo più dalla lunetta; basta quindi il 9-0 di parziale di Miami per spezzare la gara e raggiungere la doppia cifra di vantaggio sul 21-11.
Atlanta accorcia le distanze fino al 23-17 di fine periodo.

La prima metà del secondo quarto scorre senza sussulti, ma Atlanta vede il canestro col cannocchiale e Miami riesce a portarsi sul +15 a metà periodo (41-26). Ma gli Hawks sono disastrosi, chiudono il primo tempo con 2/18 da tre e la coppia Young/Bogdanovic con 1/16 dal campo, solo il Gallo sembra essere in palla; Miami tocca il +21 e chiude a metà gara sul 59-40.

Se gli ospiti potevano avere già poche velleità di W dopo i primi 24 minuti, nel terzo quarto sono svanite definitivamente, con Miami che va sul velluto in attacco e stringe le maglie in difesa. Ultimo periodo buono per il garbage time, Miami chiude sul +24.

Atlanta Hawks @ Miami Heat 91-115 (17-23, 40-59, 60-86)

Hawks: Gallinari 17, Hunter 14, Collins 10.
Heat: Robinson 27, Butler 21, Tucker 16.