NBA Playoffs Inside: Westbrook e Siakam per il 2-1, Boston vede il secondo turno

NBA Playoffs Inside: Westbrook e Siakam per il 2-1, Boston vede il secondo turno

Il riassunto delle tre gare di stanotte.

di Filippo Miosi

Tre gare-3 giocate nella notte NBA e, se due serie partivano dal 2-0, ora solo Boston è rimasta imbattuta in questa postseason (tra le squadre scese in campo oggi). Andiamo a vedere più nel dettaglio cos’è successo!

Boston Celtics @ Indiana Pacers 104-96 (3-0)

Indiana ha lottato nei primi due incontri ma si è ritrovata ad affrontare G3 già con le spalle al muro. Dopo gli 8 punti nel terzo quarto in G2, i 10 nel quarto quarto di G2, oggi i gialloblù hanno segnato solo 12 punti nel terzo periodo. Dal -15 del primo quarto (Indiana non aveva mai concesso più di 38 punti nel primo quarto di una gara playoff), i Pacers hanno toccato anche il +5 in apertura di terzo periodo ma, come detto, lì si sono bloccati di nuovo. Per Boston 8 punti in fila per riprendersi il vantaggio e 98-92 all’ultimo mini intervallo: Boston, sospinta da un Jaylen Brown praticamente perfetto (23 punti con 4/4 da 2 e 4/5 da 3 ma la tripla era forzatissima sul finire dei 24″) si tiene sempre in vantaggio, anche senza mai chiudere definitivamente la pratica, ed archivia l’incontro. Indiana era tornata a -2 ma un provvidenziale recupero di Irving più canestro di Tatum hanno respinto il tentativo dei Pacers.

Toronto Raptors @ Orlando Magic 98-93 (2-1)

Oltre metà partita equilibrata all’Amway Center, poi Orlando sbaglia dieci tiri consecutivi e Toronto ne approfitta piazzando un 16-0 grazie alle triple di Green e Siakam (76-61). Sembra la botta decisiva per i Magic che infatti sono ancora sotto di 17 a 8′ dal termine (86-69). Incredibilmente i Magic rientrano con un parziale pazzesco e la tripla di Ross a 41″ riporta i suoi ad un possesso pieno di distanza (96-93). Kawhi sbaglia il tiro ma ai Magic sfugge il rimbalzo e sono costretti a far fallo su Leonard, che si prende la rivincita e chiude la partita. Orlando aveva perso solo una delle ultime 14 partite in casa: oggi 19367 spettatori, secondo dato più alto di sempre da quando si gioca in quel palazzetto. Siakam chiude con 30+11, miglior marcatore e secondo miglior rimbalzista (Vucevic 22+14) di tutta la partita.

Portland Trail Blazers @ Oklahoma City Thunder 108-120 (2-1)

Nel finale di secondo periodo arriva il parziale OKC che la porta sul +10 all’intervallo: Portland 38% al tiro, Lillard solo 4 punti e 2/6 al tiro. I padroni di casa toccano il +15 ad inizio ripresa con Westbrook e George, ma lì si scatena Lillard: ai Playoffs non si vedevano 25 punti in un quarto da Allen Iverson nel 2001 e, praticamente da solo, recupera lo svantaggio con Portland che alla penultima sirena insegue 86-82. Per la stella dei Blazers era solo una fiammata temporanea, infatti nel quarto quarto segna solo 3 punti e OKC torna in vantaggio: la tripla di Westbrook a 1’20” dalla fine ha messo la parola fine. Come per Boston, anche OKC tornerà in campo domenica per gara-4.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy