NBA Playoffs: Miami Heat e Los Angeles Lakers in finale di Conference

0
https://www.silverscreenandroll.com/

Vantaggio casalingo sfruttato da Miami e Los Angeles, che fanno fuori rispettivamente Knicks e Warriors e volano alle finali di Conference.

New York Knicks @ Miami Heat 92-96

Partenza forte degli ospiti che si portano sul +14 nel primo periodo (31-17), chiuso però con un 7-0 di parziali degli Heat che rattoppano il buco; Miami stringe le maglie in difesa e si porta in vantaggio sul finire del primo tempo e da lì in poi New York non prenderà più la testa della gara, nonostante un Brunson in gran forma. Nell’ultimo disperato tentativo di rimonta a meno di 1 minuto dal termine, i Knicks infilano 4 punti consecutivi e si portano sul 90-92, ma nel possesso decisivo Lowry ruba palla e i due liberi di Butler sigillano il risultato. È 4-2 Miami.

Knicks: Brunson 41, Randle 15+11 rimbalzi, Barrett & Hart 11.
Heat: Butler 24, Adebayo 23, Strus 14.

Golden State Warriors @ Los Angeles Lakers 101-122

Una gara dominata per 48 minuti dai padroni di casa, con i campioni in carica che perdono ogni frazione di gioco tirando con un desolante 13/48 da oltre l’arco.
Interrotte le 28 serie di Playoff consecutive con almeno una vittoria fuori casa da parte di Golden State, che si arrende alla settima vittoria casalinga dei gialloviola in altrettanti appuntamenti di post-season. Niente da fare dunque per i Warriors, che si arrendono per 4-2 ai Lakers davanti al solito parterre zeppo di stelle (tra gli altri un redivivo Jack Nicholson, Lewis Hamilton, Elon Musk e Trae Young).

Warriors: Curry 32, DiVincenzo 16, Looney 9+18 rimbalzi.
Lakers: James 30, Reaves 23, Russell 19, Davis 17+20 rimbalzi.