NBA Playoffs. Middleton esplode nel 4°periodo. Milwaukee è 2-1 contro Atlanta

0

I Milwaukee Bucks si prendono per la prima volta il vantaggio nella Finale della Eastern Conference andando a violare il parquet degli Atlanta Hawks. Allo State Farm Arena finisce 113-102 con la squadra di coach Mike Budenholzer che conduce adesso 2-1.
Decisivo lo strappo che i Bucks hanno prodotto nell’ultimo quarto dopo aver inseguito per tutto l’incontro. A farla da padrone Khris Middleton che segna 20 dei suoi 38 punti finali proprio nell’ultimo periodo e trascina i Bucks al sorpasso nella partita e nella serie. Con Middleton, che eguaglia il proprio record in carriera nei playoff in fatto di punti realizzati, si esalta Giannis Antetokounmpo che chiude con la sua 9a prestazione in questi playoff con più di 30 punti e 10 rimbalzi (33 e 11). Meglio di lui seppe fare solo Shaq nella post season del 2000 (13 volte sopra il tetto dei 30 e 10). Trascinata dai suoi leader Milwaukee ha piazzato la zampata decisiva nel finale dopo che Atlanta aveva condotto per tre quarti abbondanti. Gli Hawks sono partiti bene (12-25 a metà di primo quarto) andando al primo mini-intervallo sul 27-32. A metà gara tutti in parità a quota 56 dopo una scossa dei Bucks a fine 2°periodo. A inizio di ripresa c’è equilibrio e a meno di 2′ dalla fine del terzo quarto tutti di nuovo pari (80-80). Atlanta conduce 85-83 alla fine del terzo capitolo di partita che vede Trae Young procurarsi un fortuito infortunio alla caviglia destra. Attimi di incertezza per il playmaker degli Hawks che continuerà la sua partita anche se subito dopo lo staff di Atlanta dichiara che sarà necessaria una risonanza magnetica per scongiurare eventuali problemi e consegnare il leader degli Hawks a gara-4 di martedi. Proprio una tripla di Young manda Atlanta avanti 96-98 a 5′ dalla fine, sarà quello però l’ultimo vantaggio dei padroni di casa. Middleton e Antetokounmpo iniziano ad affondare i colpi e Milwaukee sposta l’inerzia della sfida. Break di 14-2 per i Bucks che volano sul 110-100 a 1’44” dalla fine lasciando alle corde gli avversari. Collins a -1’24” segna l’ultimo canestro degli Hawks, agli ospiti sono sufficienti due liberi di Middleton per arrotondare sul 113-102 e scrivere 2-1 nella serie.
Per Khris Middleton è una notte da ricordare. La sua grande prestazione lo porta ad essere il primo giocatore dei Bucks con 20 punti realizzati in un quarto periodo di una partita playoff negli ultimi 25 anni. Per lui anche 11 rimbalzi e 7 assist in una serata dove ha tirato con il 15/26 dal campo e 6/12 da tre punti. Antetokoumpo condisce la sua doppia-doppia con un 13/21 al tiro. Doppia cifra anche per Portis dalla panchina (15 punti con 7/12 al tiro) e Lopez (10). Atlanta ha Trae Young con 35 punti (12/23 dal campo, 6/14 da tre) e le incognite della sua caviglia destra in vista di gara-4. Ottava partita da 30 punti per Young in questi playoff. In grande evidenza Danilo Gallinari che è fondamentale nel momento di difficoltà degli Hawks. Gallo chiude con 18 punti (7/14 al tiro e 2/3 da tre punti) e rimbalzo. Super prova ma non supportata dal resto della squadra. Collins si ferma a 13 e 8 rimbalzi, Huerter 11.
Martedi si torna in campo di nuovo alla State Farm Arena per il 4°capitolo della serie.

https://www.youtube.com/watch?v=EpJN2EvwoM8



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here