NBA Playoffs: Suns in controllo, Lakers sotto 0-1

0
da aseaofblue.com

Dopo la vittoria della #1 contro la #8 a Est, in questi NBA Playoffs tocca alla gara tra seconda e settima dell’Ovest, con i Suns che ospitano i Lakers campioni in carica.

I primi 6 minuti tra Suns e Lakers scorrono in sostanziale parità, con LeBron che infila subito 8 punti (con 2/2 da oltre l’arco) da una parte e Ayton che raggiunge già la doppia cifra; il riposo di James in panchina corrisponde a un mini-allungo di Phoenix, e nonostante il suo rientro in campo il primo quarto si chiude sul +7 per i padroni di casa. Dopo 3 minuti dall’inizio del secondo periodo è CP3 a dover lasciare il parquet per uno strano infortunio all’altezza del trapezio, quando ritorna non sembra al 100% ma Phoenix chiude i primi 24 minuti sul 53-45 grazie a un ottimo Booker.

I Suns mantengono e anzi incrementano il vantaggio nel terzo periodo nonostante Paul faccia avanti e indietro dagli spogliatoi e palleggi quasi solo di sinistro. La gara viaggia con gli uomini di Monty Williams sempre intorno ai 10/15 punti di vantaggio, a 9 minuti dal termine scatta un parapiglia e Cameron Payne viene espulso per doppio tecnico; i Lakers però continuano a sembrare le ombre di loro stessi, Davis fermo a 13 punti e 7 rimbalzi è il perfetto esempio di una gara-1 che a Los Angeles vorranno dimenticare presto.

Phoenix Suns – Los Angeles Lakers 99-90 (32-25, 53-45, 81-68)

MVP BasketInside: Devin Booker.

Los Angeles Lakers: Davis 13, James 18, Schroeder 14, Drummond 12, Caldwell-Pope 7, Kuzma, Harrell 12, Caruso 10, Horton-Tucker 2, Matthews 2.

Phoenix Suns: Booker 34, Ayton 21, Crowder 8, Paul 7, Bridges 10, Craig, Johnson 10, Payne 5, Saric 4.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here