NBA Recap: Houston cade a Chicago, Durant e Westbrook schiantano i Lakers

0

 

Houston [email protected] Bulls 87-111
HOU: Lin 21, Howard 12 ( 10 rimbalzi ), J.Hamilton 12

CHI: Dunleavy 21, Hinrich 19, Boozer 18

Allo United Center di Chicago va in scena il big match della notte con i Bulls che ospitano gli Houston Rockets. Il primo tempo è piuttosto equilibrato, con i Bulls che prevalgono sia nel primo quarto ( 25-20 ) sia nel secondo ( 25-22 ). Il risultato all’intervallo è quindi 50-42 a favore della squadra di casa. Nel terzo quarto Chicago prende il largo, grazie ad una grandissima difesa ( solo 16 punti concessi nel terzo periodo ) ipotecano la vittoria  volando sul +27 ( 85-58 ). I Bulls chiudono la pratica nell’ultimo  quarto e vincono la sfida per 111-87.
MVP della partita Mike Dunleavy che, dopo esser uscito per infortunio durante il primo tempo, rientra nel terzo quarto e segna ben 18 punti dei suoi 21 complessivi!
Gli esterni dei Rockets, James Harden e Chandler Parsons, non sono riusciti mai ad entrare in partita, chiudendo il primo 2-7 campo e 8 punti segnati e il secondo addirittura con 1-11 al fronte di 2 punti realizzati.

 

Milwaukee [email protected] Hawks 97-102

MIL: Ilyasova 22 ( 10 rimbalzi ), Knight 20, Henson 12

ATL: Teague 22, Millsap 17, Carrol 15

Gli Hawks se vogliono arrivare ai Play-Off e devono quindi cercare di vincere il più possibile, e la sfida odierna con i Bucks, squadra con il peggior record della lega, è un’occasione che non possono farsi scappare. Tuttavia sono i Bucks a portarsi in vantaggio nel primo quarto ( 30-23 ), distacco che resta quasi invariato alla fine del secondo periodo ( 53-47 ).
Gli Hawks rientrano più motivati nel secondo tempo, e alla fine del terzo periodo riescono a portarsi avanti ( 68-67 ). L’ultimo quarto è molto divertente, giocato a ritmi altissimi, ma alla fine sono gli Hawks a prevalere. La squadra di Atlanta vince per 102-97.
Ottima la prestazione di Jeff Teague, che chiude con 22 punti e 8 assist, il migliore dei Bucks è invece Ilyasova, che realizza una doppia-doppia da 22 punti e 10 rimbalzi

 

Los Angeles [email protected] City Thunder 102-131

LAL: Meeks 19, Bazemore 16, Gasol 14

OKC: Durant 29, Westbrook 29, Ibaka 15 ( 13 rimbalzi ).

Seconda sfida a distanza di pochi giorni tra i Los Angeles Lakers e gli Oklahoma City Thunder, con la squadra di LA che domenica ha portato a casa la vittoria.
Durant e compagni partono subito fortissimo, 33-19 il parziale nel primo quarto. Il secondo periodo è invece molto equilibrato e il risultato resta invariato: all”intervallo siamo sul  60-46. L’attacco dei Thunder entra definitivamente in ritmo nel terzo periodo e, grazie anche alla difesa blanda dei Lakers, riesce a segnare addirittura 41 punti e ad aumentare il vantaggio di 10 lunghezze ( 101-78 ). I Lakers non riescono a rientrare in partita nell’ultimo quarto, e la squadra di Oklahoma City vince 131-102.
Grande prestazione di Durant e Westbrook per i Thunder ( 29 punti per entrambi ), buona prestazione per i Lakers di Jodie Meeks che realizza 19 punti