NBA Recap Inside: Butler e Griffin regalano spettacolo, Lillard decisivo

NBA Recap Inside: Butler e Griffin regalano spettacolo, Lillard decisivo

Cinque gare disputate in NBA stanotte e tanto spettacolo: Lillard e McCollum super per i Blazers, Butler eroico contro gli Hawks.

di Gianmarco Galli Angeli

La gara clou

Atlanta Hawks @ Chicago Bulls 104-106 (21-23; 25-29; 38-27; 20-27)

nba.com
nba.com

Uno straripante Jimmy Butler si carica sulle spalle i Chicago Bulls e li trascina alla vittoria contro gli Atlanta Hawks, permettendo alla franchigia della Windy City di continuare a sognare i playoff (attualmente i tori sono settimi nella Eastern Conference, a pari merito con i Pacers e gli Heat). La Shooting Guard, tornata al suo ruolo naturale dopo l’infortunio di Dwyane Wade, ha messo a segno gli ultimi 9 punti del suo team, compresi i due tiri liberi che hanno portato la squadra alla vittoria quando mancavano solo 2.1 secondi al termine. Sulla sirena Tim Hardaway ha cercato la tripla della vittoria, senza però trovare la retina. Gli Hawks possono consolarsi con l’ottima prestazione di Dennis Schroder (29 punti) e poco altro, la post-season sembra essere sicura ma mantenere il sesto posto, e magari puntare al quinto, è un obiettivo che non può sfuggire agli uomini di Budenholzer.

Hawks (39-37): Schroder 29, Hardaway 20, Howard 13 (12 rimbalzi), Ilyasova 13, Waller-Prince 9, Muscala 9, Bazemore 6, Calderon 5, Dunleavy, Humphries.

Bulls (37-39): Butler 33 (8 assist), Rondo 25 (11 rimbalzi), Zipser 10, Lopez 8, Mirotic 8 (9 rimbalzi), Valentine 13, Carter-Williams 5, Lauvergne 4, Portis.

MVP: Jimmy Butler. 33 punti tirando con oltre il 50% dal campo per il migliore in campo che aggiunge al suo bottino personale anche 5 rimbalzi e 8 assist.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy