NBA Recap Inside: crollano Raptors e Thunder, i big 3 regalano la vittoria ai Cavs

NBA Recap Inside: crollano Raptors e Thunder, i big 3 regalano la vittoria ai Cavs

Sei le gare giocate oltreoceano stanotte: tanto, tantissimo spettacolo ma anche diverse sorprese.

di La Redazione

La partita clou

– di Gianmarco Galli Angeli & Fabrizio Martini

Fonte foto: Cavaliers official Twitter
Fonte foto: Cavaliers official Twitter

Boston Celtics @ Cleveland Cavaliers 118-124 (25-32; 34-34; 24-35; 35-23)

Torna LeBron James e i Cleveland Cavaliers tornano a vincere: ‘the Chosen One’ sfiora la tripla doppia e trascina, in compagnia di Kevin Love e Kyrie Irving, i Cavs al successo numero ventitré in regular season (su trenta partite disputate). I Celtics si svegliano troppo tardi e pagano l’eccessivo distacco accumulato tra il primo ed il terzo quarto: restano vani i 31 punti di Isaiah Thomas (13/13 al tiro libero!) e la gran partita di Avery Bradley, la franchigia con base a Cleveland manda un ulteriore messaggio alla Eastern Conference, approfittando anche dello scivolone rimediato dai Raptors contro i Phoenix Suns. Ancora una buona prova per Richard Jefferson.

Celtics (19-13): Crowder 13, Johnson, Horford 6, Bradley 23, Thomas 31 (9 assist), Smart 9, Olynyk 2, Green 8, Jerebko 12, Brown 6, Zeller 8.

Cavs (23-7): James 23 (8 rimbalzi, 11 assist), Love 30 (15 rimbalzi), Thompson 11 (9 rimbalzi), Liggins 8, Irving 32 (12 assist), Shumpert 6, Jefferson 11, Frye 3, Dunleavy.

MVP: Kyrie Irving. Continua il momento magico del playmaker dei Cleveland Cavaliers che mette a referto una doppia-doppia e spara 32 punti con i. 70.6% dal campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy