NBA Recap Inside: potenze europee, Minnesota vincente

Nella notte che precede l’All-Star Weekend, due dei migliori europei in NBA danno spettacolo nello scontro tra Nuggets e Bucks, i Wolves rovinano i preparativi a LA

di Raffaele Guerini

(2×3)x2

Chiunque si sia perso la partita tra i Milwaukee Bucks e i Denver Nuggets stanotte, non ha potuto godere di un grande show. Non una, ma due triple doppie di cui una veramente monstre: Nikola Jokic (centro) ha concluso la partita con 30 punti, 15 rimbalzi e 17 assist; persino per il Joker, sono cifre da capogiro. Dall’altro lato, invece, Giannis Antetokounmpo ha fatto registrare la sua prima tripla doppia in stagione, chiudendo con 36 punti, 11 rimbalzi e 13 assist. Purtroppo per lui, la produzione offensiva dei Nuggets è degna di Hollywood e, con 24 triple, chiude la partita vincendo con 11 punti di scarto. Tranne che per un paio di minuti nel secondo quarto, Denver ha controllato agevolmente la partita risultando sempre in vantaggio: oltre a Jokic, merito dei 28 punti di Gary Harris e dei 26 di Jamal Murray. Per Milwaukee, invece, oltre al Greek Freak 27 punti di Bledsoe, 17 di Middleton e 14 di Zeller, ma la difesa è stato il vero problema: i Bucks nella loro storia non avevano mai concesso più di 19 triple in una partita.

 

28

Il career-high di Taj Gibson nella categoria punti, fatto registrare questa notte contro i Lakers: nel giorno del ricordo di Flip Saunders, storico coach dei Timberwolves, Minnesota batte Los Angeles per avvicinare il terzo posto ad Ovest. Oltre ai 28 di Gibson, non dimentichiamo i 24 punti di Jimmy Butler e la doppia doppia numero 51 per Karl-Anthony Towns (il giocatore con più doppie doppie stagionali quest’anno), che ha postato 10 punti e 19 rimbalzi: maluccio invece Wiggins, che conclude la partita con solo 8 punti a referto. Per i Lakers, 15esima partita di fila saltata da Lonzo Ball, causa infortunio: il rookie dovrebbe rientrare presto, comunque. 23 punti di Randle guidano i gialloviola, ma la vera sorpresa è l’exploit dalla panchina di Ivica Zubac: il ragazzone piazza 19 punti e 11 rimbalzi in 19 minuti di impiego; contando che aveva finora segnato 23 punti in 17 gare, direi che è un bel salto in avanti. 17 punti per Ingram e Caldwell-Pope, mentre Isaiah Thomas non va oltre i 7: i Lakers perdono e lo Staples Center si prepara ad ospitare l’All-Star Weekend.

 

I risultati:

Nuggets @ Bucks, 134-123

Lakers @ Timberwolves, 111-119

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy