#NBAXmas: Harden e Embiid incantano, Niang colpisce da 3. I Sixers vincono una gran partita contro i Knicks al Garden

0

Prima partita del ricco menù NBAXmas con Knicks e Sixers che si scontrano al Madison Square Garden di New York.

QUINTETTO KNICKS: Brunson, Grimes, Barrett, Randle, Robinson.

QUINTETTO SIXERS: Harden, Melton, Harris, Tucker, Embiid.

Partono forte i Knicks. Julius Randle domina, giocando una pallacanestro meravigliosa, alternando tutto il repertorio e tirando con grande precisione dalla lunga distanza. Inizia bene anche Barrett, forzando un pò troppo ma sempre al centro dell’attacco newyorkese. Brunson ispira, Randle colpisce per l’allungo Knicks. I Sixers sbandano nel primo tempo, aggrappati a James Harden. Nel secondo quarto si alzano notevolmente le percentuali degli ospiti all’intervallo, con Embiid finalmente dentro la partita e la musica cambia. Nonostante una grande prestazione di New York (e un Randle mostruoso da 25 punti), il vantaggio dei padroni di casa è di sole 3 lunghezze all’intervallo nella prima partita dell’NBAXmas Day.

Si segna tanto anche in questa ripresa. I Knicks continuano a giocare molto bene trascinati da un Jalen Brunson super regista, in grado di alternare punti e assist con grande decisione. New York macina gioco ma soffre terribilmente un Joel Embiid versione MVP. Il big man dei Sixers domina il pitturato e si rende protagonista di una magnifica sfida con Randle, entrambi a quota 31 punti con 12 minuti da giocare. James Harden è il protagonista del finale di quarto. Le due triple in stepback dell’ex Rockets valgono il -1 Sixers in una partita molto bella, di notevole livello e assolutamente da decidere.

L’inizio di ultimo quarto è targato Philadelphia 76ers, con lo strano duo Harden – Niang a dominare. Con Embiid in panchina, il duo dei Sixers punisce a ripetizione le scelte difensive dei Knicks sul Pick and Roll, segnando a ripetizione da 3 punti per il tentativo d’allungo degli ospiti. I Knicks sbandano paurosamente e Phila ne approfitta. I Sixers vedono l’avversario in difficoltà e sfondano il colpo del KO definitivo. Piove nel bagnato per i Knicks nel finale, con Brunson out per un problema fisico. Mostruoso ultimo quarto dei Sixers che con la coppia Harden – Embiid, ben aiutata dal preziosissimo aiuto di Niang che è stato fondamentale a cavallo del terzo e ultimo quarto da 3 punti, espugna il Madison Square Garden.

Spettacolo nella prima di una lunga serie di partite da non perdere in questo NBAXmas day.

PHILADELPHIA 76ERS @ NEW YORK KNICKS 119-112 (25-37, 35-26, 35-33, 24-16)

MVP BasketInside:

SIXERS: Tucker 6, Harris 8, Embiid 35, Harden 29, Melton 15, Niang 16, House Jr, Harrell 2, Thybulle, Milton 8.

KNICKS: Randle 35, Robinson 10, Brunson 23, Barrett 17, Grimes 10, Hartenstein 2, Sims 4, McBride, Quickley 11.