Preseason NBA. I risultati del martedì

Soltanto tre gare nella notte di martedi nella Preseason NBA a una settimana dal via della stagione regolare. Vittorie casalinghe per Sixers, Rockets e Sacramento. Primi punti realizzati con i Warriors da Nico Mannion.

di Alessandro Elia

A una settimana dal via della stagione regolare NBA proseguono i test nella preseason. Nella notte del martedì si sono giocate tre partite che hanno fatto registrare altrettante vittorie interne.
Philadelphia e Boston inaugurano il loro precampionato con la sfida vinta dai Sixers con Joel Embid (18) e Shake Milton (19) in evidenza. Per i Celtics 18 di Jeff Teague, 16 per Payton Pritchard.
C’è anche il debutto di James Harden nella vittoria degli Houston Rockets sui San Antonio Spurs. Seconda vittoria su tre gare di preseason per la squadra di coach Silas con Ben Mc Lemore con 15 punti, Harden chiude a 12 e 4 assist, 15 per John Wall. Negli Spurs i migliori sono Lonnie Walker (17) e DeJounte Murray (13).

Vince sul proprio parquet anche Sacramento in una sfida frizzante contro Golden State. Decide una tripla allo scadere di Kyle Guy per il 114-113 finale. Steph Curry segna 29 punti (11/21 dal campo e 5/13 da tre). Per i Kings ci sono 20 punti (con 6 triple) per l’ex Virginia, 18 di Buddy Hield, 17 e 5 assist per De’Aaron Fox. Primi punti per Nico Mannion. L’Azzurro, dopo la virgola negli 8′ giocati contro Denver, ha segnato 2 punti (1/5 al tiro), raccolto 3 rimbalzi e distribuito 4 assist durante i 13′ in cui coach Kerr lo ha tenuto in campo.

BOSTON CELTICS-PHILADELPHIA 76ERS 99-108

SAN ANTONIO SPURS-HOUSTON ROCKETS 98-112

GOLDEN STATE WARRIORS-SACRAMENTO KINGS 113-114

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy