Sulle ali di Grant – Murray – Jokic i Denver Nuggets riaprono la serie

I Lakers recuperano nell’ultimo periodo ma non basta: i Denver Nuggets dimezzano lo svantaggio.

di La Redazione

I Denver Nuggets sono spalle al muro e provano a riaprire la serie, i Lakers ovviamente puntano ad andare sul 3-0 e di fatto chiudere i conti.

Il primo periodo è molto equilibrato con Denver che chiude sul +2, ma nel secondo quarto Porter e Monte Morris danno il via ad un parzialone di 15-2. Denver tocca il +18, poi nove punti di Davis e la tripla di Markieff Morris segnano il 63-53 di metà gara.

I Lakers dimezzano immediatamente lo svantaggio dopo l’intervallo, ma da lì ricomincia il dominio Nuggets: Grant è infermabile, Murray e Jokic ci hanno abituato a prestazioni di alto livello. Denver chiude il quarto sul 93-75, poi allunga sul +20 ad inizio ultimo periodo.

La zona dei Lakers, però, produce i suoi effetti ed un 19-2 di parziale riapre completamente i giochi. Arriva il salvatore Jamal Murray: negli ultimi 2′ infila due triple e pesca sotto canestro Millsap. Game – set – match, i Nuggets chiudono 114-106 e riaprono la serie.

Da segnalare il career high nei Playoffs per Jerami Grant, con 26 punti e 7/11 al tiro. Bene anche Murray ad un passo dalla tripla doppia e il solito Jokic. Dall’altra parte tripla doppia per LeBron James, mentre Davis ha sofferto quando marcato da Millsap, ma ha chiuso comunque con 27.

Los Angeles Lakers @ Denver Nuggets 106-114 (serie 2-1)

Lakers: James 30+10+11, Davis 27, Caldwell-Pope 12, Kuzma 11, Rondo 9+8

Nuggets: Murray 28+8+12, Grant 26, Jokic 22+10, Morris 14, Porter jr 9

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy