Tripla-doppia di James, tutto facile per gli Heat. Ok Pacers e Rockets, impresa Hawks a Milwaukee

0

Quando LeBron James e Dwyane Wade giocano in questa maniera, diventa quasi impossibile battere gli Heat, arrivati alla loro decima vittoria consecutiva grazie al +24 (90-114) rifilato ai Sixers. James ha messo a referto la sua 35esima tripla-doppia con 16 punti, 11 assist e 10 rimbalzi, mentre Wade ha vissuto una serata al tiro quasi perfetta, segnando 33 punti con 14/18 dal campo. Miami è sempre stata in controllo ed ha archiviato il risultato nel terzo quarto, quando ha firmato un ulteriore strappo che è valso il +16 ed ha messo definitivamente ko gli avversari. 

Stavolta i Pacers non hanno superato quota 100 punti, ma hanno tenuto a soli 72 punti i Pistons e si sono imposti facilmente per 72-90. Indiana ha preso subito il controllo con un primo quarto da 16-9 e nel secondo ha allungato ulteriormente, arrivando all’intervallo sul 39-28. Nella ripresa ha gestito bene il vantaggio, arrivando a toccare anche il +21. Per i Pacers si è rivisto in campo Danny Granger, alla prima apparizione in stagione: l’ala piccola è ovviamente in ritardo ed ha segnato solo 2 punti con 1/10 dal campo in 18’ di gioco. Molto bene Paul George, che ha sfiorato la tripla-doppia con 12 punti, 12 rimbalzi e 8 assist. 

Ci ha pensato Al Horford (23 punti e 11 rimbalzi) a permettere agli Hawks di espugnare il campo dei Bucks per 102-103. A 6 secondi dal termine, il centro ha portato spalle a canestro l’avversario ed è riuscito a crearsi un facile appoggio che è valso la vittoria. Milwaukee sembrava aver messo le mani sulla vittoria quando ha toccato il +10 a metà dell’ultimo quarto, ma Atlanta ha rimontato grazie al trio composto da Jeff Teague (23 punti e 9 assist), Josh Smith (15 punti, 13 rimbalzi e 5 assist) e Al Horford ed ha poi effettuato il sorpasso nelle concitate battute finali. Per i Bucks non sono bastati i 16 punti all’esordio di J.J. Redick ed i 14+10 assist id Monta Ellis. 

Da quando tutti gli elementi del roster hanno recuperato da infortuni vari, i Wizards sono una squadra molto più temibile: dopo aver battuto i Nuggets, si sono ripetuti contro i Rockets. 105-103 il finale di un match in cui i padroni di casa sono stati praticamente sempre dietro, toccando anche il -17: negli ultimi 5’, però, Houston è riuscita a mettere anche la testa avanti, dando vita ad un finale punto a punto, deciso da due liberi di Emeka Okafor (17 punti e 11 rimbalzi) a 5 secondi dal termine. I Rockets hanno abusato del tiro da oltre l’arco, tentando 46 triple e segnandone 19: i migliori marcatori sono stati James Harden (27 punti) e Chandler Parsons (24 punti). 

PHILADELPHIA 76ERS (22-31) – MIAMI HEAT (39-14) 90-114
Sixers: Turner 16 pt, Allen 6 pt, Hawes 2 pt, Young 19 pt, Holiday 21 pt, Wright 17 pt, Pargo 7 pt, Ivey, Moultrie, Wilkins 2 pt.
Heat: James 16 pt, 10 rim e 11 ass, Haslem 4 pt, Bosh 13 pt, Wade 33 pt, Chalmers 14 pt, Battier 6 pt, Allen 12 pt, Andersen 2 pt, Cole 12 pt, Anthony 2 pt, Lewis, Jones, Varnado. 

DETROIT PISTONS (22-36) – INDIANA PACERS (35-21) 72-90
Pistons: Singler 2 pt, Maxiell 4 pt, Monroe 12 pt e 12 rim, Stuckey 11 pt, Calderon 13 pt, Kravtsov, Middleton 9 pt, English 1 pt, Villanueva 5 pt, Bynum 15 pt. 
Pacers: George 12 pt e 12 rim, West 16 pt, Hibbert 10 pt, Stephenson 5 pt, Hill 17 pt, Mahinmi 7 pt, T. Hansbrough 9 pt, Granger 2 pt, Johnson 2 pt, Augustin 10 pt. 

MILWAUKEE BUCKS (26-28) – ATLANTA HAWKS (31-23) 102-103
Bucks: Mbah a Moute 6 pt, Ilyasova 19 pt, Sanders 12 pt e 19 rim, Ellis 14 pt e 10 ass, Jennings 11 pt, Redick 16 pt, Henson 11 pt, Dunleavy 9 pt, Dalembert 4 pt.
Hawks: Tolliver 3 pt, Smith 15 pt e 13 rim, Horford 23 pt e 11 rim, Harris 21 pt, Teague 23 pt e 9 ass, Korver 6 pt, Jones, Pachulia 3 pt e 11 rim, Jenkins 9 pt. 

WASHINGTON WIZARDS (17-37) – HOUSTON ROCKETS (31-27) 105-103
Wizards: Webster 12 pt, Nene 8 pt, Okafor 17 pt e 11 rim, Beal 21 pt, Wall 12 pt e 11 ass, Singleton 4 pt, Ariza 18 pt, Price 5 pt, Booker 8 pt, Temple.
Rockets: Parsons 24 pt, Delfino 12 pt, Asik 5 pt e 10 rim, Harden 27 pt, Lin 5 pt, Beverley 15 pt, Smith 1 pt, Motiejunas 11 pt, Anderson 3 pt.