Classi NBA: 1989

I migliori giocatori ancora attivi nati nel 1989.

di Marco Morandi
http://proof.nationalgeographic.com

Il 1989 verrà ricordato per sempre come l’anno della caduta del Muro di Berlino: il deputato socialista Günter Schabowski viene preso alla sprovvista dalla domanda di un giornalista e dichiara in diretta televisiva che nuove regole di passaggio dalla Germania dell’Est a quella dell’Ovest verranno messe in atto da subito; migliaia di persone scendono in strada a Berlino, di fatto il Muro è aperto.
Anche nel resto dell’Europa c’è molto fermento: il partito comunista perde le prime elezioni del Parlamento sovietico, la Lituania è la prima Repubblica sovietica a dichiarare la sovranità sui propri territori, in Polonia il nuovo partito Solidarność vince le elezioni e in Romania il presidente Ceaușescu viene catturato dalla folla inferocita; dopo un processo sommario, viene giustiziato in diretta televisiva.
Ma l’immagine che resterà nella memoria di tutti è quella dello studente davanti ai carri armati in piazza Tienanmen, simbolo della protesta contro il governo cinese.
In quell’anno nascono anche il Game Boy ed Eurosport, la birra torna legale in Islanda dopo 74 anni di proibizionismo, e mentre la Danimarca è il primo paese a legalizzare le unioni civili anche tra persone dello stesso sesso, in Italia si costituisce la Lega Nord.

In NBA invece vedono la luce Miami Heat e Charlotte Hornets, viene aggiunto in pianta stabile il terzo arbitro in campo, Kareem Abdul-Jabbar gioca la sua ultima stagione e Jerry Sloan la prima delle sue 23 come coach degli Utah Jazz.
I Lakers raggiungono le Finals senza perdere nemmeno una gara di Playoffs, ma vengono spazzati via per 4-0 dai Bad Boys di Detroit.

 

MVP: Magic Johnson, Los Angeles Lakers
Miglior marcatore: Michael Jordan, Chicago Bulls (32.5)
MVP delle Finals: Joe Dumars, Detroit Pistons

 

Miglior quintetto di giocatori NBA nati nel 1989 ancora in attività:

  • Hassan Whiteside

5 stagioni (2010-2012 Kings, 2014- Heat)
13 punti, 11 rimbalzi, 2.7 stoppate
1 titolo Miglior stoppatore (2016)

  • Blake Griffin

7 stagioni (2010- Clippers)
21.5 punti, 9.5 rimbalzi, 4.1 assist
1 titolo Rookie dell’anno (2010)
5 All-Star game (2011-2015)

  • DeMar De Rozan

8 stagioni (2009- Raptors)
18.9 punti, 4 rimbalzi, 2.7 assist, 1 recupero
3 All-Star game (2014, 2016, 2017)

  • James Harden

8 stagioni (2009-2012 Thunder, 2012- Rockets)
21.9 punti, 5.5 assist, 4.9 rimbalzi, 1.5 recuperi
1 titolo Sesto uomo dell’anno (2012)
5 All-Star game (2013-2017)

  • Isaiah Thomas

6 stagioni (2011-2014 Kings, 2014/2015 Kings/Celtics, 2015- Celtics)
18.7 punti, 5.2 assist, 2.6 rimbalzi, 1 recupero
2 All-Star game (2016, 2017)

 

In panchina:

Jimmy Butler, Eric Bledsoe, Kenneth Faried, Serge Ibaka, Tyreke Evans

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy