Inside NBA Playoffs/27 – Preview G7 Ecf’13: Miami Heat vs Indiana Pacers

0

Questa notte, alle 2.30 italiane (anche su Skysport), si affronteranno all’AmericanAirlines Arena i Miami Heat e gli Indiana Pacers in una gara 7 che promette emozioni e spettacolo.

Dopo la gara 6 dove Indiana ha vinto e convinto, la serie è ora sul 3-3 dopo i seguenti risultati.:
G1 Heat 103 – 102 Pacers (Ot)
G2 Heat 93 – 97 Pacers
G3 Pacers 96 – 114 Heat
G4 Pacers 99 – 92 Heat
G5 Heat 90 – 79 Pacers
G6 Pacers 91 – 77 Heat

Il vincitore di gara 7 andrà alle Finals 2013, dove ad attenderli ci sono i San Antonio Spurs; gara 1 prevista per giovedi’, in caso di vittoria degli Heat la prima partita sarà giocata a Miami, in caso di vittoria dei Pacers sarà disputata all’AT&T Center.

Dal 1984, nelle gare 7 disputate in finale di conference ed alle Finals, la squadra di casa ha vinto 16 volte su 18.

Nonostante questo dato la partita promette di essere avvincente e più equilibrata che mai, infatti il totale dei punti segnati è Heat 569 e Pacers 564, solo uno scarto di +5 Heat in 6 partite.

Medie squadre: (nelle 6 partite fin qui disputate della serie): usatoday.net
Punti: Heat 94.8 – Pacers 94.0
% dal campo: Pacers 46% – Heat 45%
% 3 punti: Pacers 37% – Heat 34%
Rimbalzi: 43.5 Pacers – 33.5 Heat

Miami Heat:

Record in casa: 43-6 (6-2 ai playoffs e 37-4 in regular season)

1°turno: vs Bucks 4-0
Ecsf: vs Bulls 4-1
Ecf: vs Pacers 3-3

LeBron James, in vista di gara 7 ha dichiarato che non gli piace molto questa situazione, ma la dovranno prendere come un’opportunità, anche perché grazie al miglior record dell’Nba in regular season Miami giocherà in casa; l’Mvp della stagione 2012-2013 ha aggiunto che qualsiasi delle 30 squadre ad inizio stagione vorrebbe giocare una gara 7 per approdare alle Finals e che i suoi compagni ed i suoi avversari stanno vivendo (e vivranno) moltissime emozioni e lui, probabilmente, non si rilasserà fino all’inizio della partita.

Match da dentro o fuori, chi vince alle Finals chi perde a casa, dove anche Lbj si gioca molto perché se per caso sbaglia partita e perde tutti gli punteranno il dito contro come 2 anni fa, se invece vince dominando sarà, giustamente, celebrato.washingtonpost.com

Però anche i più ottimisti fra i tifosi degli Heat sono preoccupati:
Dwyane Wade non è lo stesso che conosciamo a causa delle cattive condizioni del ginocchio destro, problema che ormai si porta dietro da mesi; nelle ultime 3 partite viaggia a 12 punti di media con il 32%.
Chris Bosh viene dalla sua peggior partita di Po in carriera (gara 6) e stasera avrà moltissimi occhi puntati addosso, infatti sempre nelle ultime 3 partite tira con il 24% segnando 6.3 punti a partita.
Ray Allen e Battier, si nascondono bene nella squadra dei ‘Big3’ quando giocano male, ma ormai è tutta la serie che non stanno rendendo come nelle loro potenzialità. Nella serie l’esperto Ray Allen è 13 su 46 al tiro, mentre la chiave delle Finals’12 Battier ha segnato solo 2 tiri dei 16 tentati … ed assieme da 3 punti nelle prime 6 partite della Ecf’13 hanno combinato un bruttissimo 9/39.
Rimbalzi: gli Heat hanno enormi problemi a rimbalzo, infatti ne catturano 10 in meno a partita di media nelle partite contro i Pacers ed anche i punti in area sono spesso dominio dei vari Hibbert, West e George.

gannett-cdn.comRispetto a gara 6 coach Erik Spoelstra potrà contare sul ‘Birdman’ (Chirs Andersen), il quale con Udonis Haslem ha già messo in difficoltà i Pacers.

Starter: Chalmers, Wade, James, Haslem, Bosh
Panchina: Cole, Allen, Miller, Battier, Birdman

Statistiche individuali Po’13:

Punti: James 25.8, Wade 13.6, Bosh 12.5, Allen 10.0, Chalmers 9.0, Birdman 7.1, Cole 7.1, Haslem 6.5

% dal campo: Birdman 86%, Haslem 63%, Cole 53%, James 52%, Bosh 47%

% da 3: Cole 56%, Bosh 48%, James 38%

Rimbalzi: James 7.3, Bosh 6.5, Wade 4.6, Birdman 4.0, Haslem 3.9

Assist: James 6.6, Wade 5.1, Chalmers 3.7

Recuperi: Wade 1.6, James 1.5, Chalmers 1.1

Stoppate: Bosh 1.5, Birdman 1.4

Indiana Pacers:amazonaws.com

Record in trasferta: 22-27 (3-6 ai playoffs e 19-21 in regular season)

1°turno: vs Hawks 4-2
Wcsf: vs Knicks 4-2
Ecf: vs Heat 3-3

Indiana ha vinto 5 delle 9 partite stagionali giocate contro gli Heat ed ha dimostrato che anche con una panchina neppure degna di un 1°turno playoffs, possono tenere testa ai campioni in carica dell’Mvp in una finale di conference … c’è fiducia nell’ambiente per una gara 7 dove i Pacers hanno tutto da guadagnare.

zimbio.comFrank Vogel ha detto che l’approccio alla partita sarà molto importante e la sua linea è di scendere in campo con l’idea di vincere, senza pensare ad una sconfitta, ma pensando e credendo fortemente nella vittoria.

Lance Stephenson, sempre più insostituibile (nonostante qualche brutta serata, al tiro come nelle ultime 2 partite), è convinto che se Indiana giocherà aggressiva come in casa la vittoria sarà tutt’altro che impossibile.

Hibbert (che si è lamentato con i mass media in questi giorni), George e West hanno tutte le possibilità di mettere in crisi gli Heat, anche se Hill e Stephenson dovranno supportarli molto, specie in fase offensiva (dove sono mancati entrambi nell’ultima partita in trasferta)… inoltre vista la mancanza di una ‘vera panchina’ e di un 6°uomo da 15 punti nelle mani, gli starter dei Pacers dovranno fare molta attenzione ai falli commessi, farne troppi, magari per ingenuità, all’inizio della partita, potrebbe compromettere la loro serie e le ambizioni di Finals’13.

Starter: Hill, Stephenson, George, West, Hibbertbleacherreport.net

Panchina: Augustin, Young, Hansbrough, Mahimi

Statistiche individuali Po’13:

Punti: George 19.9, Hibbert 16.9, West 16.0, Hill 14.7, Stephenson 9.4

% dal campo: Hibbert 50%, West 46%, George 44%

% da 3: Augustin 40%, Hill 35%

Rimbalzi: Hibbert 10.0, Stephenson 7.7, West 7.7, George 7.4, Hill 3.7

Assist: George 5.1, Hill 4.5, Stephenson 3.2, West 2.1

Recuperi: George 1.4, Hill 1.3, Stephenson 1.2

Stoppate: Hibbert 2.1

Pronostico Basketinside (partita da 1X2):

Miami 89 Indiana 88

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here