NBA on this date. 11 giugno 1993. Show di Michael Jordan e Charles Barkley in gara-2 delle Finals

0

11 giugno 1993. All’American West Airlines Arena di Phoenix va in scena  gara-2 della Finale NBA. I Chicago Bulls hanno vinto la prima partita in trasferta e si apprestano a ripetersi andando a bissare il successo della prima sfida. Finisce 111-108 per la squadra di Phil Jackson, ma ad infiammare la partita è la sfida nella sfida tra Michael Jordan e Charles Barkley. Alla fine sia MJ che Sir Charles chiudono la loro prestazione con 42 punti realizzati. Per la prima volta in una serie di finale, due giocatori avversari segnano più di 40 punti.

Jordan chiude game-2 con 18/36 dal campo, 2/2 da tre punti, 4/5 ai tiri liberi, oltre a 12 rimbalzi e 9 assist. Barkley ottiene i 42 punti con 16/26 al tiro, 10/12 dalla lunetta e aggiunge 13 rimbalzi e 4 assist.

Chicago grazie a quella vittoria va sullo 0-2 nella serie. I Suns nella prima partita giocata a Chicago riesce poi ad accorciare le distanze nella serie andando a vincere dopo 3 overtime (129-121). I Bulls ristabiliscono le distanze con il 111-105 di gara-4 ma poi cedono nuovamente in casa (98-108) per il 3-2 in loro favore. Si ritorna in Arizona e a decidere tutto il celebre tiro da tre punti di Johm Paxons sulla sirena che assegna il terzo titolo consecutivo ai Bulls.

https://www.youtube.com/watch?v=x1cbRVhPTps