NBA on this date. 9 giugno 1987 i Lakers battono Boston in gara-6 e vincono il titolo NBA

NBA on this date. 9 giugno 1987 i Lakers battono Boston in gara-6 e vincono il titolo NBA

Kareem Abdul Jabbar segna 29 punti nella partita del Boston Garden che assegna il titolo ai Lakers dopo aver

di Alessandro Elia

9 giugno 1985, il Boston Garden assiste al trionfo degli odiati Los Angeles Lakers che vincono sul campo dei Celtics il loro 10°titolo NBA, il primo dopo due finali perse, e soprattutto il primo successo sui Celtics in una finale NBA dopo otto sconfitte.
L’epilogo dei playoff della stagione 1984/85 è l’ennesimo capitolo della serie tra Boston e L.A. capaci di scrivere intere pagine di storia della Lega. Si affrontano le due squadre vincitrici delle rispettive Conference, naturale conclusione di una chiara egemonia.

Il timbro sulle Finals lo mette Kareem Abdul Jabbar capace di vincere il premio di MVP e di rispondere alle pesanti critiche arrivate dopo il disatro di gara-1 (ricordato come il Memorial Day Massacre) dove Boston vinse 148-114. L’aria inizia a cambiare già in gara-2 con la vittoria dei Lakers 109-102. Nella terza partita Jabbar segna 26 punti e tira giù 14 rimbalzi per il marcato successo dei gialloviola (136-111). Boston si scuote in gara-4 e va a vincere al Forum (107-105) pareggiando la serie. Ma tutto è il preludio allo strappo che i Lakers danno in gara-5, superando i rivali 120-111 a Los Angeles, e nella sfida successiva che vede l’epilogo della serie. Al Garden, il 9 giugno, finisce 100-111 per i Lakers con Kareem Abdul Jabbar decisamente dominante con i suoi 29 punti (13/21 dal campo) e 7 rimbalzi. Jabbar sarà nominato MVP delle Finals, con i suoi 38 anni diventerà il giocatore più anziano a ricevere questa onoreficienza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy