NBA Preview – Northwest Division

NBA Preview – Northwest Division

Una preview sulla Division di Nuggets, Twolves, Trail Blazers, Jazz e Thunder

di Fabrizio Martini

Denver Nuggets

clutchpoints.com

ROSTER (in grassetto il quintetto base): Nikola Jokic, Paul Millsap, Will Barton, Gary Harris, Jamal Murray, Mason Plumlee, Malik Beasley, Monte Morris, Juancho Hernangomez, Isaiah Thomas, Torrey Craig, Tyler Lydon, Michael Porter Jr.

ARRIVI: Isaiah Thomas (free agency), Michael Porter Jr. (Draft)

Partenze: Wilson Chandler, Darrell Arthur, Kenneth Faried, Richard Jefferson (ritirato).

Dopo la scottante delusione dello scorso anno, dove hanno perso lo spareggio Playoffs a Minneapolis dopo un overtime, in estate non c’è stata una rivoluzione, bensì si è deciso di continuare a puntare su questo gruppo. Via comunque due veterani come Faried ed Arthur (ma da tempo molto ai margini delle rotazioni), “l’anziano” Jefferson e il discontinuo Wilson Chandler, la squadra adesso poggia interamente sulle spalle in primis di Nikola Jokic, ma soprattutto sul modernissimo back-court formato da Gary Harris e Jamal Murray. Se il serbo è chiamato ad una stagione da All Star, ad Harris è richiesta una stagione senza infortuni (con lui sano Denver cambia faccia) mentre da Murray ci si aspetta letteralmente sfracelli, dopo che anno scorso ha dimostrato doti offensive di primissimo livello. Completano il quintetto il sempre utile Will Barton e l’inossidabile PaulMillsap, anno scorso fuori per gran parte di stagione causa infortunio al polso, e se in salute potrà dare quella solidità e quell’esperienza che servono come il pane a questi Nuggets. Dalla panchina, il pretoriano Mason Plumlee (quasi sprecato come riserva di Jokic), Juancho Hernangomez e soprattutto Isaiah Thomas, passato dalle stelle alle stalle in nemmeno 365 giorni; riuscirà il folletto ex Celtics, Cavs e Lakers a ritornare su livelli decenti e a non sfasciare lo spogliatoio? Menzione anche per il Rookie Michael Porter Jr., scivolato indietrissimo a causa dei propri problemi alla schiena e probabilmente “out for the season”, ma in caso di ripresa ai suoi livelli è da tenere d’occhio.

OBIETTIVO: assolutamente i Playoffs, nonostante l’Ovest sia una tonnara hanno tutte le carte in regola per ottenere ciò che è svanito anno scorso, all’ultimo respiro.

Previsione: 52 W – 30 L

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy