NBA Stories/6 – Un uomo chiamato “Elmetto”

0

Ed era anche ora di dedicare un articolo a uno dei personaggi più straordinari, caratteristici, controversi e in fondo amati del mondo Nba: Joe Crawford.

Per chi non lo segue con attenzione, questo nome può risultare sconosciuto: non è un allenatore, non è un giocatore, ma fidatevi è uno che sul parquet di gioco è più protagonista di molti giocatori. Parliamo dell’arbitro pelato Joe Crawford, un vero mito, conosciuto da tutti come “L’elmetto”, visto che se arbitra lui è sempre una guerra.

Il duo Buffa-Tranquillo nel momento in cui arbitra Joe parla quasi più di lui che non di basket giocato. Lo sceriffo dal tecnico facile: poco dialogo con i giocatori, sguardo cattivo, prima donna a mani basse, le sue segnalazioni sono delle manifestazioni di ballo in piazza.

Chiariamoci che è uno degli arbitri in cui l’Nba ripone maggiore fiducia, tanto che spesso è chiamato a dirigere il traffico nelle gare più tese, ma il suo atteggiamento è semplicemente straordinario, la sua corsa rannicchiato verso il basso, le sciabolate a mo’ di fischio per uno sfondamento.

La sua mania di protagonismo toccò due livelli massimi: gara 7 2005 delle Finali Nba: Spurs vs Pistons. E’ uno dei tre a dirigere quella straordinaria partita, ma gli altri due per un intero quarto sono inattivi. Fischia tutto lui, è tutto suo: “ci sono io questa è la mia legge”:
E poi quel sublime duello con Tim Duncan… come spiegarlo? Joe espelle Duncun seduto in panchina perché sorrideva! Sì, avete capito: Duncan venne espulso perché sorrideva, Davvero incredibile, l’apice assoluto della carriera di Crawford. Il rapporto con Duncan ancora oggi resta teso, ed ogni volta che s’incontrano si lanciano sguardi poco amichevoli.

Leggenda vuole che i genitori di Joe fossero molto amici di una famiglia di origini irlandesi di nome Kelly, e che il giovane Joe passasse lunghe giornate in compagnia della figlia dei Kelly, una certa Grace. Esatto proprio lei, la famosa attrice e principessa di Monaco, morta nel 1982 in un tragico incidente.

Joe è davvero un personaggio curioso, e se d’ora in poi in una partita vedete un elmetto spuntare da una maglietta grigia, seguite. E’ Joe, ed inizia la sua guerra.

Questo il video della celeberrima espulsione di Duncan:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here