NB(et)A/41- Riconfermiamoci!

di Leonardo Iollo

Ben ritrovati con questo nuovo appuntamento di NB(et)A, la rubrica di scommesse NBA più pazza della penisola. Dopo il successo della scorsa settimana dove abbiamo salassato alla grande le ricevitorie di tutta Italia, siamo pronti a ripeterci la prossima notte anche se poco sostenuti dalle partite quotate siccome ci forniscono soltanto il match del Wells Fargo Center tra 76ers e Mavericks e dell’ EnergySolutions Arena tra Jazz e Clippers. Dando uno sguardo alla scorsa notte notiamo il ritorno sul parquet di Russell Westbrook che, piazzando 32 punti e servendo ben 8 assist, trascina letteralmente i Thunder al secondo successo di fila mandando in visibilio la Chesapeake Arena. Inoltre i Warriors sono letteralmente scatenati e, con il successo esterno sugli Hornets per 106 a 101, piazzano l’ottava vittoria consecutiva ritrovandosi secondi solo ai Grizzlies come classifica e statistiche in tutta l’NBA. Da aggiungere il trionfo dei Clippers che espugnano Houston per 102 a 85, i Nuggets che in quel di Denver lasciano in lacrime i Suns annientandoli 122 a 97 ed infine i due colpacci in trasferta da parte dei Mavericks e dei Grizzlies che sconfiggono rispettivamente i Raptors ed i Blazers per 106-102 e 112-99. Andiamo ad analizzare le partite quotate, decolliamo!

PHILADELPHIA 76ERS-DALLAS MAVERICKS 2(1,08)

Con le mani legate, ci limiteremo a fornirvi una schedina piuttosto scontata anche se vi consiglieremo qualche quota che potrebbe stuzzicare i vostri palati da scommettitori. I Mavericks approdano a Philadelphia con la sesta posizione nella Western Conference guadagnata grazie alle 12 vittorie ottenute e le sole 5 sconfitte subite ed un team che inizia a farsi strada pericolosamente verso l’anello anche se il tragitto è ancora molto lungo. Fiancheggiato da Nowitzki e Chandler, Monta Ellis è il vero leader di Dallas con una media punti di 19,7 a partita e si verificò letale per la retroguardia di Philadelphia anche nel match dell’American Airlines Center dove piazzò 14 punti e 4 assist per la vittoria finale di 123 a 70 Mavericks. Per i disarmati 76ers sarà probabilmente anche la prossima una lunga notte viste le 15 sconfitte di fila che li accompagnano a questa sfida  (0 vittorie stagionali) ed un Wroten ed un Carter-Williams poco sostenuti da una squadra che di per sé non è affatto competitiva. Da questo scontato esito ci si potrebbe cimentare a scommettere sul successo dei Mavericks con più di 26 punti di scarto quotato a 7 o anche una pena più lieve per i 76ers che va dai 16 ai 20 punti di scarto. A voi osare!

Altre quote: 1(8), X(19), Under/Over 205,5 (1,85)

 

UTAH JAZZ-LOS ANGELES CLIPPERS 1(1,52)

Anche questa si prospetta una partita a senso unico che vede i Clippers nettamente favoriti in casa dei Jazz. Nel match dello Staples Center perso dai Jazz per 107 a 101 brilla l’eccezionale prestazione di Hayward che, piazzando 27 punti e 5 assist, fu placato da un superlativo Griffin (31 punti e 4 assist) e da un ottimo Crawford (19 punti e 5 assist) che misero a tacere letteralmente il team di Salt Lake City dopo una coraggiosa gara. La prossima notte la musica non cambierà visti ancora i formidabili giocatori chiave di L.A in forma smagliante contro i Rockets e la retroguardia dei Jazz messa K.O dai Thunder. Molto invitante è il margine di vittoria a favore Clippers tra gli 11 ed i 15 punti di scarto quotato a 5,75 oppure, un pochino più d’azzardo, un margine che va dai 20 ai 25 punti di scarto quotato a 10. Azzardate!

Ricapitolando:

76ERS-MAVERICKS 2

JAZZ-CLIPPERS 2

con 20€=32€ circa.                              Fonte quote: Stanleybet.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy