ACC-Big Ten Challenge 2020, la vittoria va alla B1G

Ecco com’è andata la 22^ edizione di un preseason tournament ormai entrato nella tradizione della NCAA.

di Massimiliano Zanotti

Anche nell’anno del Covid l’ESPN ha voluto mantenere la tradizione del classico ACC-BigTen Challenge (ad anni alterni Big Ten-ACC Challenge), un “preseason tournament” alla 22^ edizione che vede affrontarsi in 2 o 3 giornate consecutive le squadre di queste Conference con partite giocate tendenzialmente un anno in casa e l’anno dopo in trasferta.

Particolare è stato l’andamento della serie che ha visto l’ACC aggiudicarsi le prime 10 edizioni e poi la BigTen vincerne 5 delle 7 seguenti inframezzate da 2 pareggi.

Come pure è particolare il fatto che Duke sia l’unica squadra con un record nel Challenge superiore al 70% (in effetti 19-2) e che nella B1G le uniche squadre con record vincenti siano Purdue, Penn State e Nebraska.

 

Il Challenge di quest’anno vedeva leggermente favorita la BigTen, campione uscente perché, pur avendo entrambe le Conference sei college nel ranking, l’ACC aveva la #10 Duke come migliore piazzata mentre la B1G aveva 3 delle prime 6 squadre della nazione.

A pochi giorni dall’inizio della stagione vengono rinviate per Covid 3 partite della seconda giornata.

Getty Images

Nella prima giornata questo vantaggio si è trasformato in un dominio con un 6-1 finale grazie ad un paio di sorprese. La prima è la vittoria 75-55 di Penn State in trasferta contro la #15 Virginia Tech. La seconda è la sconfitta della #10 Duke perché, sebbene contro la #6 Illinois, è stata la prima casalinga nel Challenge e con un netto 68-83.

Penn State ha espugnato VaTech nonostante Seth Lundy, il suo miglior marcatore, non abbia realizzato un solo punto ma sfruttando il 50% dal campo e le 10 palle perse forzate da una difesa che ha limitato gli Hokies al 37% complessivo dal campo.

I Blue Devils perdono la seconda partita casalinga consecutiva contro squadre non ACC pagando una scarsa prestazione al tiro (22% da 3pti e 56% ai liberi) che non puoi avere quando affronti una Illinois che porta 6 giocatori in doppia cifra guidati da Ayo Dosunmu che chiude con una doppia doppia da 18+12.

www.mcclatchy-wires.com

Grazie agli altri risultati della prima giornata ed al fatto che 3 partite della seconda erano già state rinviate causa Covid, il parziale 6-1 assegnava alla BigTen il Challenge 2020. Ecco i risultati:

Miami – Purdue 58-54

Boston College – Minnesota 80-85 OT

#16 North Carolina – Iowa 80-93

Notre Dame – #22 Ohio State 85-90

Syracuse – #21 Rutgers 69-79

Il 9 Dicembre si sono giocati gli altri 4 incontri tutti vinti dall’ACC che riesce a ridurre al minimo lo scorato del Challenge che finisce 6-5. Ecco i risultati:

Clemson – Maryland 67-51

Georgia Tech – Nebraska 75-64

#20 Florida State – Indiana 69-67 OT

Pittsburgh – Northwestern 71-70

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy