Davide Moretti saluta Texas Tech: “Siete la mia seconda famiglia”

Davide Moretti saluta Texas Tech: “Siete la mia seconda famiglia”

La guardia ha lasciato Lubbock per firmare con l’Olimpia.

di Ario Rossi

Davide Moretti ha salutato Texas Tech, poco prima della firma con l’Olimpia Milano:

“Red Raider Nation, ho molte cose che vorrei dire…

Prima di tutto vorrei dirvi che è stato un piacere giocare di fronte ai migliori tifosi negli ultimi tre anni. Mi avete spinto ad un essere un giocatore migliore, un grande punto di riferimento e, soprattutto, siete stati il motivo per cui ho dato tutto sul parquet, ogni singola partita.

Non sono mai stato così dedito ad un programma, come sono stato a Texas Tech, è stato un onore rappresentare uno dei migliori programmi del basket collegiale dentro e fuori dal campo.

Ho ricordi che resteranno per sempre e compagni che considero fratelli. Sono sicuro che quest’anno sarebbe stato un altro anno da ricordare, se avessimo potuto giocarlo fino al termine.

È stata la decisione più difficile della mia vita, credetemi. Ma penso che questa possa essere una grande opportunità per me, per inseguire il mio sogno. Spero che tutti quanti mi capirete.

Infine voglio ringraziare coach Beard e tutti i fantastici allenatori dai quali ho avuto il piacere di imparare, mi avete cambiato la vita per sempre, mi avete spinto ad essere la versione migliore di me stesso e senza di voi non sarei certamente il giocatore e la persona che sono oggi.

Voi tutti siete la mia seconda famiglia, lo dico davvero.

Sarò sempre parte di quella squadra da Elite Eight, membro di quei campioni della BigXII nonché parte di quella squadra che per la prima volta nella storia ha raggiunto le Final Four. Ma più di tutto, sarò per sempre un Red Raider”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy