La Ivy League cancella la stagione. Rick Pitino: “Posticipate l’inizio e March Madness a maggio”

Il santone ora coach di Iona ha detto la sua sulla decisione della Lega.

di La Redazione

Rick Pitino ha deciso di firmare lo scorso maggio con Iona, dopo aver concluso la sua seconda stagione con il Panathinaikos. I Gaels sono inseriti nella MAAC e scenderanno in campo tra qualche settimana. Ma non succederà per le squadre di Ivy League, che ha annunciato qualche giorno fa di cancellare la stagione degli sport invernali, basket compreso.

Il santone 68enne Pitino è intervenuto su Twitter, dicendo che la NCAA dovrebbe posticipare l’inizio di tutta la stagione visto che attualmente non ci sono le condizioni di giocare. E cambiare pure la data della March Madness, non più a marzo ma a maggio, con probabili Final Four ai primi di giugno.

Considerato che il draft NBA sarà probabilmente dopo l’estate e dopo le Olimpiadi, questo “nuovo calendario” non inficerebbe i workout dei giocatori con le franchigie NBA.

La Ivy League per ora è l’unica lega che ha deciso per questa scelta, ma potrebbe essere solo la prima di altre. Nella “Lega dell’edera” ci sono tutte le università migliori dal punto di vista accademico, come Brown University (da Providence, Rhode Island), la Columbia University (da New York City), la Cornell University (da Ithaca, NY), il Dartmouth College (da Hanover, New Hampshire), Harvard University (da Cambridge, Massachusetts), University of Pennsylvania (da Philadelphia, Pennsylvania), Princeton University (da Princeton, NJ), Yale University (da New Haven, Connecticut).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy