Marzo si avvicina, tante conferme: Alabama e Illinois fanno sul serio

0

Marzo si avvicina, e l’aria nel College Basketball inizia a farsi pesante. La maggior parte dei Tornei di Conference prenderà il via intorno al 10 Marzo, e le squadre stanno iniziando a scaldare i motori verso il mese di fuoco della NCAA.
E’ stata una settimana di tante conferme e qualche sorpresa. Se il ranking è rimasto stabile nelle prime posizioni, con le imbattibili Gonzaga e Baylor a farlo da padrone e l’accoppiata Michigan – Ohio State ad inseguire senza perdere terreno, ci sono tante squadre che stanno consolidando la propria posizione. Tra queste quelle che sono uscite più solide da questa settimana sono Illinois e Alabama.
I Fighting Illini hanno raggiunto le 6 vittorie di fila, tutte contro squadre di valore tra cui Iowa, Wisconsin, Nebraska e l’ultima contro Northwestern, salendo al 5° posto del ranking nazionale e rimanendo secondi in Big Ten alle spalle della sola Michigan. Un nome su tutti: Ayo Dosunmu. PG/SG con punti nelle mani, il nativo di Chicago tiene in mano il pallino del gioco di Illinois, come dimostrano anche le cifre, le migliori della sua carriera collegiale giunta ormai al terzo anno, dove sta facendo registrare 21.3 punti, 6 rimbalzi e 5.1 assist a partita, tirando col 49.1% dal campo e il 42.2% da tre. Anima e cuore dei Fighting Illini, nella metà campo difensiva se la cava quasi meglio che in quella offensiva; ad oggi per lui si prevede una chiamata a inizio secondo giro, ma se la squadra dovesse ben figurare al Torneo le sue quotazioni potrebbero salire.
La Big Ten rimane una delle Conference più affascinanti di questa stagione, con almeno sei squadre in corsa per contendersi la vittoria (e, di conseguenza, l’automatico invito al Torneo) e altre due, Indiana e Minnesota, pronte a far saltare il banco.
L’ultima settimana è servita ad Alabama per rialzarsi. Dopo le sconfitte negli scontri diretti contro Oklahoma e Missouri, intervallati dalla vittoria contro LSU, i Crimson Tide non hanno sbagliato con South Carolina e Georgia, tornando nella top-10 nazionale (8) e confermandosi in testa alla SEC inseguita da Arkansas e Louisiana State, con Tennessee e Missouri in caduta libera nell’ultima settimana. Alabama resta la favorita per il Torneo di Conference, con buone chance (i bookmakers dicono il 41%) di risultare come una delle teste di serie #1 al “Grande Ballo”.
Se la Big 12 è dominata da Baylor, alle sue spalle Oklahoma fa sul serio. I Sooners salgono ancora nel ranking raggiungendo la posizione numero 9, frutto della rocambolesca vittoria in doppio overtime contro West Virginia, con il floater di Austin Reaves a sigillare il punteggio finale sul 91-90. Una vittoria pesante per Oklahoma, che, partita ben al di fuori dei riflettoria a inizio stagione, si sta ritagliando, vittoria dopo vittoria, un posto tra le grandi di questa stagione NCAA.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here