Michigan State ritira la #23 di Draymond Green

Michigan State ritira la #23 di Draymond Green

La cerimonia è prevista per il 3 dicembre.

di La Redazione

La sezione pallacanestro dell’Università di Michigan State ha annunciato che il prossimo 3 dicembre ritirerà la maglia #23 di Draymond Green.

Xavier Tillman potrà vestire il #23 fino a fine stagione, ma è probabile che lo cambi fin da ora per render omaggio al 3 volte All Star e 3 volte campione NBA Draymond Green.

La stella degli Warriors nel 2015 ha donato oltre 3 milioni di dollari alla sua Alma Mater, un record per MSU.

La sfida contro Duke farà da cornice alla cerimonia che vedrà la decima maglia ritirata nella storia dell’ateneo, insieme a quelle di Magic Johnson (#33), Greg Kelser (#32), Johnny Green (#24), Steve Smith (#21), Scott Skiles (#4), Jay Vincent (#31), Shawn Respert (#24), Mateen Cleaves (#12) e Morris Peterson (#42): Johnny Green e Shawn Respert hanno vestito entrambi il #24, non è un errore. Anche l’ex allenatore Jud Heathcote – per 19 anni al servizio dell’ateneo – ha il suo nome appeso al soffitto del Breslin Center, e ben presto lo raggiungerà pure coach Izzo.

Green è stato Big Ten player of the year e NABC national player of the year, nonché first-team All-American da senior nel 2012: in quella stagione chiuse con 16.2 punti e 10.6 rimbalzi e arrivò il titolo della Big Ten, ma Michigan State venne eliminata alla Sweet16 da Louisville.

Portò gli Spartans anche alle Final Four 2009 (finalista perdente con North Carolina) e 2010 (semifinalista perdente con Butler), con medie di 10.5 punti e 7.6 rimbalzi in 145 partite totali a MSU.

Venne scelto con la scelta #35 nel draft NBA del 2012 dagli Warriors, franchigia con la quale ha speso tutta la sua carriera da professionista.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy