NCAA 2016/17 Scouting Report – Justin Patton

0

Justin Patton

Center – Creighton Bluejays – Freshman

Altezza: 213 cm – Peso: 104 kg

DOB: 14/06/1997

HS: Omaha North HS, Nebraska

 

Scouting report

Pros:

Atletismo

Quello che colpisce maggiormente di questo ragazzo è certamente il suo fisico longilineo e atletico. Nonostante l’altezza considerevole, riesce ad essere molto rapido nei movimenti e possiede un ottimo primo passo per il ruolo in cui gioca.

Percentuali

In questo suo anno da freshman, ha tenuto percentuali dal campo davvero incredibili: il quasi 70% al tiro da 2 punti, che lo piazza tra i migliori in assoluto in questa statistica, è surreale, ed anche da 3 punti la media è ottima (più del 50%, anche se con solo 15 triple tentate in tutta la stagione). Questo è dimostrazione della sua buona capacità di decision-making.

Potenziale

La cosa che in assoluto fa più gola alle squadre del basket senior è l’immenso potenziale che questo giocatore possiede: adesso come adesso si presenta ancora molto acerbo e immaturo, ma continuando su questa strada potrebbe davvero diventare un centro di primissimo livello, sia atleticamente che tecnicamente.

 

Cons:

Rimbalzi

Nonostante il ruolo in cui gioca e l’atletismo di cui abbiamo già parlato, la statistica dei rimbalzi non va oltre i 6 a partita: un po’ poco per un giocatore che spera di essere, tra qualche anno, tra i migliori lunghi della lega NBA. Ha assoluto bisogno di incrementare questo dato, se vuole diventare credibile anche contro atleti più grossi ed esperti di lui.

Tiri liberi

Se le percentuali di tiro dal campo sono davvero ottime, quelle ai tiri liberi lasciano decisamente più a desiderare: un 50% abbondante non basta, soprattutto considerando la differenza di fisicità (ed il conseguente aumento dei falli) che incontrerà facendo il salto dal basket collegiale a quello adulto.

Immaturità tecnica

Il potenziale come detto è enorme, ma allo stato attuale delle cose questo giocatore non risulta assolutamente pronto per l’NBA. I mezzi tecnici di cui dispone per il momento sono pochi, e il suo incredibile atletismo non può coprire completamente questa lacuna. Vedremo quanto tempo impiegherà prima di diventare un cestista completo e pericoloso in entrambe le fasi del gioco.

 

Draft stock

Il contributo che potrebbe dare fin da subito è poca roba, ma il potenziale da top player lo fa salire e non poco nel ranking. Potrebbe essere una buona scommessa per una squadra che non ha bisogno di grandi rinforzi, per cui una chiamata poco fuori dalla zona lottery risulterebbe la più indicata per lui.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here