NCAA, Elite Eight – Un Moretti glaciale gela Gonzaga e regala il sogno delle Final Four a Texas Tech!

NCAA, Elite Eight – Un Moretti glaciale gela Gonzaga e regala il sogno delle Final Four a Texas Tech!

Texas Tech – Gonzaga 75-69 (35-37)

di Lucia Montanari, @LuciMonta15

Texas Tech – Gonzaga 75-69 (35-37)

Continua il sogno di Davide Moretti e della sua Texas Tech che con una grande prestazione batte Gonzaga con il punteggio di 75-69 e vola alle Final Four di Minneapolis. Una partita molto equilibrata e divertente, dall’inizio alla fine, con i Red Raiders che solo nei minuti finali riescono a trovare un vantaggio consistente, ma con una Gonzaga che fino all’ultimo tiro libero non ha mollato, andando molto vicina alla rimonta. Texas Tech la vince con la difesa e la tenacia, che gli ha permesso di rimanere attaccata al match, anche quando Gonzaga sembrava avere qualcosa in più. Per TTU, prestazioni decisive da parte di Culver (19 punti), Mooney (17 punti) e Moretti (12 punti).

La Cronaca

Il primo tempo è molto divertente, con le due squadre che si rispondono colpo su colpo, alternandosi nella guida del match, ma mantenendo un sostanziale equilibrio che porta i primi 20′ di gioco a chiudersi sul punteggio di 35-37 in favore di Gonzaga. A tenere viva Texas Tech nel primo tempo sono sicuramente i punti e la grinta di Mooney, insieme al solito Culver, che tengono testa a Clarke e Hachimura, mattatori di Gonzaga, entrambi in doppia cifra.

Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo, ma dopo i botta e risposta dei primi minuti, Gonzaga sembra avere qualcosa di più e mette la testa avanti a +4. La risposta di Texas Tech però è immediata, con i Red Raiders che non solo recuperano lo svantaggio, ma mettono nuovamente la testa avanti grazie ad un parziale di 6-0 firmato da Moretti, Owens e Francis che portano la loro squadra a +3, 53-50. Gonzaga prova ad accorcia con il canestro di Clarke, ma Texas Tech continua a macinare punti, fino allo strappo definitivo firmato interamente da due triple del “nostro” Davide Moretti, che permettono alla sua squadra di volare a +6 a 1:50 dalla fine, 56-50. Il solito Clarke prova ad tenere su Gonzaga, ma Culver e Francis allungano ancora dalla lunetta per TTU, 69-62 a 52″ dalla fine. Gonzaga però non smette di credersi, soprattutto Perkins che prima va a segnare un layup e poi, dopo la palla persa di Moretti, segna la tripla del -2 Bulldogs a 22″ dalla fine, 69-67. Immediato il time out di Texas Tech, che al ritorno in campo segna dalla lunetta con Mooney, Perkins prende fallo tecnico sulla rimessa dei Red Raiders e Moretti dalla linea della carità non sbaglia e permette a TTU di intravedere Minneapolis firmando il 73-69 a 9″ dalla fine. A chiude il match sono i due liberi di Culvers. Texas Tech conquista la vittoria con il punteggio di 75-69 e vola alle final four della March Madness.

Texas Tech: Mooney 17, Culver 19, Francis 6, Moretti 12, Odiase 4, Owens 9, Edwards 8, Corprew 0.

Gonzaga: Clarke 18, Perkins 16, Norvell Jr. 10, Tillie 3, Kispert 0, Hachimura 22, Crandall 0, Jones 0.

MVP Basketinside.com: Davide Moretti (12 punti, 2 rimbalzi, 2 assist, 2 palle rubate). L’italiano non è perfetto e di certo non gioca la sua partita più costante, ma dopo un primo tempo di difficoltà, si riprende alla grande nel secondo e mette in piedi il parziale decisivo che regala a Texas Tech le Final Eight. Rischia poi di rovinare tutto con la palla persa a metà campo che permette a Gonzaga di tornare a -2, ma sistema le cose dalla lunetta andando a segnare i liberi che chiudono il match.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy