NCAA Bracket Inside: West Regional

NCAA Bracket Inside: West Regional

Gonzaga con il seed #1 potrebbe trovare sul suo cammino Florida State; parte bassa del tabellone da leccarsi i baffi.

di Andrea Indovino, @Andreaind3

E’ la parte del tabellone più equilibrata per qualità media tra le squadre con il seed più vantaggioso, e quindi è anche la più interessante. Sono tante le gare dall’esito non scontato che potrebbero riservare più di una sorpresa.

C’è Gonzaga, chiaramente una delle favorite alla vittoria finale, che dovrebbe fare molta strada. Esordio per gli Zags con la vincente che uscirà dal ‘first four’ tra Fairleigh Dickinson e Prairie View, insomma una formalità per Rui Hachimura e compagni, poi sfida con Baylor o Syracuse (e qui può succedere veramente di tutto, 50 e 50 le possibilità di passaggio del turno per Bears e Orange), e possibile incrocio alle Elite Eight con Florida State. I Seminoles però dovranno fare attenzione già al primo turno contro una Vermont che ha ben impressionato sia in regular season che nel proprio torneo di conference. E’ una #13 che può ben figurare e creare dei grattacapi a Terrance Mann e soci.

Si preannuncia scoppiettante la sfida tra Marquette e Murray State: da una parte Markus Howard e dall’altra Ja Morant; potremmo assistere ad uno scontro memorabile tra due giocatori in odore di NBA.

Nella seconda metà del tabellone ci sono tante squadre ambiziose, che hanno come obiettivo quello di entrare almeno nelle Elight Eight. Sono Texas Tech di Jarrett Culver e Davide Moretti, che esordirà contro Northern Kentucky per poi vedersela – molto probabilmente – contro un osso duro qual è Buffalo, guidata dall’interessante senior CJ Massinburg che ha spazzato via la concorrenza nel torneo della MAC.

Poi, Nevada e Michigan, con i primi impegnati contro l’insidiosa Florida ed i Wolverines faccia a faccia a Montana. Se dovessero far rispettare i pronostici, si troverebbero di fronte già al secondo turno con una delle due squadre che sarà costretta a lasciare il Torneo in maniera prematura. Percorso a dir poco insidioso per i Wolf Pack dei fratelli Cody e Caleb Martin, inseriti nel tabellone con il seed numero 7, poichè hanno pagato un brutto percorso nei mesi di febbraio e marzo.

Squadra favorita: Gonzaga, Michigan;

Possibile Cinderella: Vermont, Murray State;

Giocatori da seguire: Rui Hachimura (Gonzaga), Makai Mason (Baylor), Markus Howard (Marquette), Ja Morant (Murray State), Oshae Brissett (Syracuse), CJ Massinburg (Buffalo), Jarrett Culver (Texas Tech), Ignas Brazdeikis (Michigan), Shamorie Ponds (St John’s);

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy