NCAA, Second Round: Moretti continua la marcia, avanti anche le due Virginia

NCAA, Second Round: Moretti continua la marcia, avanti anche le due Virginia

Il riassunto delle ultime cinque partite di secondo turno.

di Ario Rossi

TEXAS TECH – BUFFALO 78-58

Prosegue la marcia di Moretti e Culver che vincono senza problemi con la #6 e volano alle Sweet16 dove se la vedranno con Michigan (tra giovedì e venerdì alle 2.30 italiane). C’è partita fino a metà gara – i Red Raiders conducono comunque 33-25 – poi Texas Tech scappa fino al +20 che mantiene fino al termine senza difficoltà. Per Moretti 11 punti, doppie doppie per Culver (16+11) e Odiase (14+14) ma anche per Perkins (17+10) per i Bulls.

VIRGINIA TECH – LIBERTY 67-58

Liberty è la #12 ma non ha paura di nessuno. Entra in campo senza paura e se la gioca a viso aperto con gli Hokies: con quattro bombe McGhee è una spina nel fianco di Virginia Tech, che però risponde con un Blackshear jr in serata (44-44 al 27′). Un parziale di 11-0 manda però gli Hokies avanti e non si guardano più indietro, chiudendo la gara sul +9 e tornando alle Sweet16 ben 52 anni dopo l’unica altra volta in cui è accaduto. Andrà contro la #1 Duke tra venerdì e sabato ore 2.30 in Italia.

VIRGINIA – OKLAHOMA 63-51

I Cavaliers partono 7-0 con Hunter e Jerome, ma i Sooners rientrano immediatamente e passano addirittura in vantaggio con Bieniemy (9-13 al 10′) ma si rivelerà essere l’unica volta in cui Oklahoma guiderà la partita. A metà gara la #1 conduce 31-22, poi tocca la doppia cifra di vantaggio che non mollerà più fino alla fine. Diakite in quintetto mossa a sorpresa di coach Bennett e lui ha risposto con 14 punti, 9 rimbalzi e 3 stoppate. Virginia-Oregon sarà tra giovedì e venerdì alle 03 italiane.

HOUSTON – OHIO STATE 74-59

I Buckeyes sono partiti bene dall’arco e dopo 10′ abbondanti la partita era sul 25 pari. A metà si è andati sul 39-31 Cougars che poi hanno allargato la forbice fino al +11 a circa 10′ dalla fine: Ohio State non è più riuscita a rientrare, Houston torna alle Sweet16 dopo 35 anni di attesa. Corey Davis bene con 21, da segnalare i 13 di Galen Robinson che ha giocato la 135esima partita con la maglia dei Cougars. Houston-Kentucky tra venerdì e sabato alle 03 italiane.

OREGON – UC IRVINE 73-54

Gli Anteaters non perdevano da 17 partite e si sono ritrovati pienamente in gara – più per demeriti dei Ducks che non per meriti loro – prima del parziale decisivo di Oregon. Avanti 35-23 all’intervallo, Oregon si blocca completamente e UC Irvine passa addirittura in vantaggio con un parziale di 14-0 in circa 8′ con Cartwright e Rutherford sugli scudi (14 e 10 alla fine). Poi però Oregon riprende la marcia grazie ad Ehab Amin – 12 punti con 4/4 dall’arco – e vola sul 50-40, vantaggio destinato poi ad aumentare fino al +19 finale: per Pritchard 18 punti e 7 assist, Louis King altri 16.

 

 

QUI le prime tre gare del pomeriggio/sera italiane, con le vittorie incredibili di Duke e Tennessee, oltre alla grande prestazione di UNC.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy