Paolo Banchero sarà il lungo del futuro della nazionale italiana?

Paolo Banchero sarà il lungo del futuro della nazionale italiana?

È considerato tra i top prospect per il 2021.

di La Redazione

Il giovane Paolo Banchero ha bisnonni liguri e la FIP è riuscita a convincerlo a prendere il passaporto italiano, ma non ancora a vestire la maglia della nazionale italiana in futuro. Se decidesse entro la maggiore età, in quel caso non giocherebbe da passaportato (come è invece Mannion).

Banchero ora è alla high school O’Dea a Seattle, ma ha già offerte da moltissime università americane – Duke, North Carolina, Kansas, Gonzaga e Kentucky su tutte – nonostante diventerà eleggibile solo nel 2021: è nato a fine 2002 ed è alto già 2.07m

L’iter per avere il passaporto dovrebbe essere abbastanza veloce e a quel punto, se giocherà una partita ufficiale in maglia Italbasket verrà considerato dalla FIBA come italiano a tutti gli effetti, e non passaportato. Tuttavia il giovane ha scritto su Twitter che è vero che avrà il doppio passaporto, ma deve ancora decidere in quale nazionale giocherà.

Grazie alla decisiva mossa di Riccardo Fois, ora assistente ai Suns ma anche consulente per la FIP, forse avremo in nazionale il lungo che tanto ci è mancato in questi anni: toccherà a Banchero, però, prendere l’ultima decisione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy