Spettacolo nella notte NCAA: Drexel fa la maggiore rimonta della storia

I Dragons hanno rimontato oltre trenta lunghezze in un tempo, infrangendo un record che restava imbattuto da 67 anni

di Gabriel Marciano

Tripla di Jacob Cushing a 2’36” dall’intervallo: Delaware è avanti 53-19 sui padroni di casa di Drexel. Non c’è partita, i Blue Hens stanno dominando in lungo e in largo, segnando quasi ogni palla che capita loro tra le mani e limitando l’attacco degli avversari a segnare praticamente un canestro ogni due minuti.

Poco più di venti minuti dopo, però, i sorrisi rilassati degli ospiti si trasformano in lacrime amare, quelle di chi si è fatto rimontare 34 punti, entrando nella storia dalla parte sbagliata, come la squadra che si è fatta rimontare più punti in una partita di NCAA Division I. Al Daskalakis Athletic Center di Philadelphia, davanti a oltre mille spettatori, Drexel infrange il record che da 67 anni apparteneva a Duke (i Blue Devils avevano rimontato 32 punti contro Tulane il 30 dicembre del 1950).

Il primo pareggio della partita arriva a 3’50” dalla fine, sul 79-79, poi i Dragons riescono a portarsi avanti, ma Delaware non molla e la partita continua all’insegna dell’agonismo. Con il punteggio in perfetta parità, Tramaine Isabelle (29 punti, 9 assist e 12 rimbalzi per lui al termine) subisce un fallo sul tiro da tre punti a 2 secondi dalla fine… La guardia fa 2 su 3, quanto basta per portare a casa la partita ed entrare nella storia, vincendo 85-83.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy