Giornata contro la violenza sulle donne, la FIP Toscana ricorda le vittime di femminicidio con un conto alla rovescia di 106″ su tutti i campi di basket

0

Un conto alla rovescia di 106 secondi per ricordare le vittime di femminicidio. Questa la commemorazione che la Fip Toscana organizzerà su tutti i campi di basket, nel fine settimana, per onorare tutte le donne uccise dall’inizio dell’anno. In occasione della Giornata Nazionale contro la violenza sulle donne (sabato 25 novembre), prima dell’inizio di ogni partita maschile e femminile dei campionati giovanili, partirà un countdown di 106 secondi, uno per ogni vittima, affinché anche il mondo dello sport possa sensibilizzare le nuove generazioni e non solo verso un cambiamento nei comportamenti socioculturali per eliminare pregiudizi, costumi, tradizioni e pratiche basate su modelli stereotipati dei ruoli delle donne e degli uomini. L’iniziativa sarà ripetuta anche per le partite che si disputeranno nella giornata di domenica 26 novembre. 

Ufficio Stampa Fip Toscana