Scommesse e Basket, cos’è il payout?

Consigli per scommettere sul basket.

di La Redazione

A tutti coloro che si avvicinano al mondo delle scommesse sportive, c’è un consiglio fondamentale al quale è sempre importante affidarsi: informarsi il più possibile e non lasciarsi prendere dall’improvvisazione.

 

Tra i fattori importantissimi da osservare riguardo il mondo delle scommesse, il primo riguardo la scelta dell’ambiente ideale. Se ci riferiamo per esempio a siti di scommesse come https://www.migliorsitoscommesse.net/basket/#basket-payout potremmo non conoscere le statistiche a cui affidarci e rimanere spiazzati. Lo stesso se si cerca direttamente da siti specializzati in scommesse come Sisal, SNAI, Bwin ed altri, in molti casi ci troviamo a fare i conti con paroloni mai sentiti o riferimenti in inglese ai quali non sappiamo nemmeno associare un significato di senso compiuto.

 

Come orientarsi dunque nel mondo delle scommesse se non si conosce nemmeno il vocabolario che si utilizza nell’ambiente? Ecco che ci viene incontro la tecnologia, fortunatamente il mondo di Internet fa sì che esistano infinite possibilità di informarsi adeguatamente su ogni dettaglio che possiamo possiamo voler sapere riguardo il mondo delle scommesse sportive.

 

La vastissima letteratura presente in rete ci porta a a spaziare tra gli argomenti più disparati in ogni settore, ecco quindi che per informarci su quali siano i principi fondamentali delle scommesse andiamo a scervellarci con una complicata pagina di wikipedia che ci spiega la teoria delle probabilità oppure in modo probabilmente meno scientifico ma anche più efficace andare a informarsi direttamente dai siti che si occupano di sport e tendono a riportare ogni eventuale notizia e informazione utile su quello che cerchiamo.

 

Un esempio potrebbe essere quello di consultare quanta più informazione possibile su siti di sport specializzati,  un esempio di articolo che ci informa sulla situazione del mercato tra i top players europei potrebbe essere un valido spunto per capire su quali squadre puntare in vista della prossima Eurolega, per esempio il possibile ritorno della stella NBA Pau Gasol al Barcellona.

 

Scommettere sul basket sapendo come muoversi

 

Ovviamente il settore del gioco e quello delle scommesse vanno a braccetto, per cui è importante capire quali sono i migliori siti su cui scommettere oltre a conoscere i termini maggiormente utilizzati. Vediamo per esempio che cosa si intende quando si parla di payout e quali sono stati i più alti nella storia del basket.

 

Con il termine payout si indica la percentuale di un dato pagamento applicato da un casinò o da un sito di scommesse. Non esistono cifre standard e le percentuali variano a seconda del sito o dell’applicazione a cui si accede. Fondamentalmente per payout si intende il rapporto tra le entrate e le uscite di un casa da gioco, quindi il rapporto tra la cifra puntata dagli scommettitori e le vincite pagate dal casinò ai giocatori una volta che questi centrano un risultato vincitore. Se per esempio una casas da gioco applica un payout del 98% vorrà dire che per ogni cento euro incassati dagli scommettitori ne verranno redistribuiti 98 sia per pagare i premi ai vincitori, per incrementare il jackpot progressivo e per pagare i bonus di benvenuto al momento dell’iscrizione di nuovi giocatori o scommettitori.

 

Nel caso specifico della pallacanestro, sono molti i bookmakers che offrono interessanti premi e la possibilità di vincere jackpot davvero alti. Riguardo il payout offerto dai principali siti di scommesse, il più alto in Italia risulta essere al momento il bookmaker eurobet, che offre il 93,14% , segue William Hill con il 92,88%, terzo posto per Betfair con 92,03% e per finire Sisal con il 91,80%. Questi valori cambiano a seconda del tipo di campionato in cui si concentrano le scommesse. A seconda che sia la prestigiosa NBA, l’Eurolega, la Serie A italiana o la Liga ACB spagnola, i valori di payout sono spesso diversi tra loro.

 

Spesso si dice che i buoni bookmaker riescano a offrire una percentuale superiore alla famosa barriera psicologica del 90%. Come possiamo notare anche sui siti stessi di scommesse, le cifre indicative cercano di soddisfare sempre questo requisito anche se potrebbe accadere che si scenda a livelli inferiori di payout. Ovviamente NBAed Eurolega sono i campionati con maggior seguito in cui si affrontano i migliori talenti, per questo il payout in questi campionati sono generalmente piuttosto generosi.

 

Il payout e le migliori scommesse sulla pallacanestro

 

Come ci si può immaginare le scommesse nel mondo della pallacanestro non raggiungono il valore di affari del calcio data la sproporzione abissale tra numero di persone a seguire questi sport e capitali investiti, dall’altro lato il basket offre agli scommettitori una vera e propria altalena di emozioni dato che i risultati nel mondo della palla a spicchi sono spesso incerti fino all’ultimo minuto, a riprova di questo basta pensare al classico scenario tanto esaltato dal mondo del cinema in cui il tiro da tre a fil di sirena ribalta il risultato e porta la squadra che a sofferto durante tutto il match a vincere il titolo sotto gli occhi sbigottiti degli avversari e degli scommettitori stessi.

 

Le emozioni sono quindi aumentate se oltre ad una vittoria della propria squadra del cuore si può arrivare ad aggiudicarsi un corposo premio si potrebbe sicuramente dire che scommettere sul basket può dare emozioni, sempre che lo si faccia responsabilmente e soprattutto senza esagerare.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy