La NBL australiana cancella le Finals dopo aver giocato tre gare

La NBL australiana cancella le Finals dopo aver giocato tre gare

I Perth Wildcats guidavano 2-1 sui Sydney Kings.

di La Redazione

La NBL australiana stava vivendo le ultime gare della stagione, proprio quando si era pronti a giocare gara-4 di finale in una serie al meglio delle cinque. I Perth Wildcats guidavano 2-1 sui Sydney Kings.

Tuttavia l’associazione ha deciso di cancellare le restanti partite e forse non assegnerà il titolo 2020 (la decisione definitiva arriverà nelle prossime ore), nonostante le precedenti partite si fossero giocate a porte chiuse. Il presidente della NBL Larry Kestelman ha detto di aver raggiunto questa decisione dopo aver parlato con l’associazione giocatori, che non vogliono rischiare il contagio.

Nei roster di Sydney e Perth ci sono nomi che potrebbero anche essere pescati dalle squadre per i Playoffs, sempre che la stagione NBA riprenda: Bogut e Louzada (scelta dei Pelicans allo scorso Draft) per i Kings, mentre dall’altra c’è Miles Plumlee. Tra i nomi conosciuti anche Casper Ware (tristemente famoso per un bruttissimo infortunio ai tempi di Louisville) e l’ex bresciano Bryce Cotton.

Nei prossimi giorni si attende la decisione se assegnare il titolo (probabilmente a Perth in vantaggio nella serie) oppure no.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy