Punto e Virgola – il basket tra politica e tecnica/11 – Tre vivai giovanili di cui non poter fare a meno

0

Le societa’ di pallacanestro si dividono in tante sfaccettature organizzative, alcune pero’ da molti anni hanno deciso e capito che allevare e formare in casa propria i futuri giocatori di pallacanestro, avrebbe assicurato loro un futuro meno difficile e nebuloso. La Federazione Italiana da qualche anno sta investendo energie e uomini per supportare e migliorare la qualita’ tecnica e atletica di tantissimi atleti chiamati a miniraduni di perfezionamento ed a Tornei Amichevoli nazionali ed Internazionali, con lo scopo di avere delle Nazionali Giovanili Competitive che possano dare in un prossimo domani dei Futuri Campioni, utili alle Rappresentative Nazionali Maggiori, nelle competizioni ufficiali, Europee, Mondiali ed Olimpiche. Oggi desidero soffermarmi su 3 societa’ che da anni lavorano con diligenza, passione e tanto lavoro; certamente ci sono anche tanti altri segnali che giungono da altre realta’, ma al momento mi sembra che le TRE che andro’ a descrivere sommariamente, restano le indiscusse protagoniste dei Settori Giovanili Italiani.

a) Soc.Stella Azzurra di ROMA da tanti anni protagonista nei Campionati giovanili di eccellenza e fucina di Campioni. (1^ squadra in DNB).

Presente con 2 Squadre Under 19 (Eccellenza e Regionale);

n.2 Squadre under 17 (Eccellenza ed Elite);

n.1 squadra under 15 (Eccellenza);

n.1 squadra under 14 Elite;

n.1 squadra under 13 e un nutrito gruppo di Esordienti e Minibasket e per  finire tante collaborazioni strette con piccole e medie societa’.

La ciliegia su questa TORTA è fatta da un nutrito gruppo di Istruttori ed Allenatori preparati che lavorano ogni giorno in sintonia, rispettando un programma tecnico7atletico ben definito,ad inizio di ogni stagione Agonistica.

b) Soc. REGGIO EMILIA (1^ Squadra in Lega A1) potrei fare un Copia ed Incolla

Viste le molte similitudini con la Stella Azzurra e la stessa cosa la farei con la seguente…..

c) VIRTUS SIENA ( 1^ Squadra in DNB)

Un aspetto che al momento differenzia queste tre societa’ è rappresentato dal fatto che Stella Azzurra e Reggio Emilia hanno nei loro vivai tanti atleti sopra i 2 metri e anche tanti sopra 1,95; mentre Siena pur se ha qualche lungo predilige lavorare sulle Guardie e i Play.

Concluderei questo mio articolo mettendo in risalto anche altre societa’ Grandi, Medie e Piccole che stanno lavorando bene, ma purtroppo al momento rappresentano al massimo il 25%-30% del Movimento giovanile Nazionale; un dato ancora modesto per poter competere a livello Internazionale, con Nazioni anche molto piccole, che hanno fatto della PROGRAMMAZIONE e del DURO LAVORO con i giovani la base su cui da anni hanno costruito i loro trionfi a tutti i livelli Giovanili e di Vertice.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here