Serie A 2018-19, 22ª giornata: l’MVP di Basketinside è Dyshawn Pierre

Serie A 2018-19, 22ª giornata: l’MVP di Basketinside è Dyshawn Pierre

L’ala canadese, classe 1993, è devastante nel successo del Banco di Sardegna al PalaCarrara di Pistoia, contro un’Oriora che disputa comunque un ottimo 1° tempo. Pierre chiude in doppia-doppia: 27 punti, 12 rimbalzi e 3 assist, tirando complessivamente 11/16 su azione (2/3 da 3).

di Marco Arcari

Non ce ne vogliano i tifosi delle altre squadre, sempre – e giustamente – pronti a far notare come l’MVP debba essere un altro giocatore rispetto a quello scelto in questa rubrica, ma è inevitabile evidenziare due cose. La palma di MVP, per definizione, viene assegnata tramite una variabilità di criteri che differisce da sport a sport; nel singolo evento, però, ci si riferisce solitamente al “giocatore della partita” ed è chiaro allora che, come accade per l’EuroLeague, tale giocatore debba appartenere alla squadra che esce vincitrice dal singolo match. Ecco perché, finora, le nostre scelte hanno premiato giocatori appartenenti a squadre che, in quel turno, avevano trovato la vittoria. Rispetto alla rubrica della scorsa stagione, tuttavia, questa vedrà una maggiore soggettività nella scelta del miglior giocatore di ogni singolo turno di campionato. Sarebbe altrimenti puro esercizio di copiatura quello di scegliere l’MVP semplicemente in base alla graduatoria della valutazione di giornata, pertanto desideriamo scegliere soggettivamente, ovviamente motivando nei dettagli la preferenza, in base a fattori quali: 1) difficoltà dell’impegno anche in base a valore e cammino della squadra avversaria; 2) continuità di rendimento del giocatore scelto nel corso della singola gara; 3) analisi, non costante, dei cosiddetti “intangibles”.

Alla luce di tutto ciò, l’MVP di Basketinside per questo ventiduesimo turno della Serie A 2018-19 è Dyshawn Pierre, ala canadese che, con una doppia-doppia da 27 punti (9/13 da 2, 2/3 da 3 e 3/4 ai tl) e 12 rimbalzi (3 offensivi), è stata assoluta protagonista nel ritorno alla vittoria del Banco di Sardegna Sassari. I biancoblu, allenati da coach Pozzecco, hanno infatti espugnato il PalaCararra di Pistoia, domando al supplementare un’Oriora apparsa comunque un po’ in ripresa rispetto alle precedenti uscite e trascinata per quasi tutta la gara dal talento di Blaz Mesicek (20 e 5 assist). Per la Dinamo è il 3° supplementare giocato in questa LBA 2018-19, ma nelle 2 precedenti circostanze (contro Milano e Brindisi), non aveva raccolto punti in classifica. I 2 conquistati a Pistoia, invece, le consentono di rimanere agganciata al treno-Playoffs, a 4 lunghezze di distanza dall’8° posto, l’ultimo utile per l’accesso alla post-season, attualmente occupato dalla Dolomiti Energia Trentino.

Tornando alla grande gara disputata da Pierre, il classe 1993 ha eguagliato il suo record di punti segnati in una singola gara di campionato: 27 li aveva infatti già messi a referto nel 17° turno della scorsa stagione, contro la Fiat Torino. Allora chiuse però con meno canestri realizzati su azione (5/7 da 2 e 4/6 da 3), con meno rimbalzi conquistati (8, ma identico numero per quelli offensivi) e con una valutazione inferiore (33). Il 35 ottenuto contro Pistoia rappresenta non solo il career-high di Pierre, bensì anche la miglior valutazione ottenuta da un giocatore della Dinamo in questa Serie A, al pari di quella raggiunta da Scott Bamforth nell’ultima giornata del girone d’andata, in quella sfortunata gara contro Cantù che costò alla talentuosa guardia statunitense lo stop prematuro a causa della rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Sassari pone così fine al filotto di 5 k.o. consecutivi, coach Pozzecco ottiene il 1° successo in campionato sulla panchina biancoblu, e ora tutto l’ambiente guarda con ritrovata fiducia al doppio impegno europeo (andata in Turchia, il 20 marzo alle 18:30, ritorno al PalaSerradimigni il 27 marzo alle 20:30) contro il Pinar Karsiyaka nei quarti di finale di FIBA Europe Cup (competizione che vede impegnata anche la Openjobmetis Varese).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy