Serie A2 Old Wild West – Il quintetto ideale della 25a giornata

Andiamo a scoprire i migliori in campo del week-end nei due gironi di Serie A2!

di Federico Di Domenico

Playmaker: MATT CARLINO

Vittoria fondamentale per Roseto che sbanca a sorpresa Jesi e abbandona l’ultimo posto in classifica centrando la quinta vittoria stagionale. Mvp del match senza dubbio il solito Matt Carlino, che mette tutto il suo talento a disposizione della squadra e trascina gli Sharks ad una vittoria davvero importante. Per l’esterno Italo-americano prova da 25 punti, 15 rimbalzi (di cui 3 offensivi), 2 assist e una rubata, per un totale di 28 di valutazione. Prova super in entrambi i lati del campo che consente agli Abruzzesi di continuare a mantenere vive le speranze salvezza.

Guardia: NIK RAIVIO

Legnano supera senza troppe difficoltà 99-85 la Leonis Roma e consolida il terzo posto solitario in classifica,  sole due lunghezze da Scafati. Prestazione eccezionale di Raivio, che mette a referto 22 punti, 6 assist e 5 rimbalzi,2 rubate per un totale di 33 di valutazione in 36 minuti sul parquet, tirando con il 73% da due e il 50% dall’arco. Raivio si carica sulle spalle i suoi e Legnano si conferma squadra tosta da battere.

Ala piccola: JAVONTE GREEN

Trieste approfitta dello scivolone della Fortitudo Bologna e si riprende il primo posto solitario in classifica battendo 90-72 Ferrara tra le mura amiche. Solita prestazione da trascinatore assoluto di Javonte Green, che mette a referto 18 punti, 6 rimbalzi, 4 palle rubate e 2 assist. Apporto fondamentale sia in fase offensiva che in fase difensiva. Trieste resta tra le principali candidate al salto di categoria, anche e soprattutto grazie a Green.

Ala grande: DE’SHAWN STEPHENS

Cagliari ottiene una vittoria importante nel match casalingo contro il fanalino di coda Napoli, 98-83 il finale. Prova incredibile di Stephens, che in 34 minuti in campo mette a referto una doppia doppia da 17 punti e 17 rimbalzi (di cui ben 8 catturati in attacco), ai quali aggiunge 2 stoppate e 2 assist. Immarcabile e dominante, non ci sono altri aggettivi per descrivere la prova incredibile di Stephens. Cagliari vince e convince, rilanciando la propria candidatura per un posto ai play-off.

Centro: ANDREA RENZI

Vittoria che sa di play-off anche per Trapani, che supera Tortona 87-74 con una prova superlativa. Sugli scudi Andrea Renzi, che in 30 minuti sul parquet mette a referto 30 punti (14/20 dal campo), cattura 7 rimbalzi e regala 3 assist ai compagni. Il 35 di valutazione finale parla da solo. Trapani si conferma in zona play-off, ottenendo una vittoria importante contro un’avversaria quotata come Tortona.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy