Serie A2 Old Wild West – Il quintetto ideale della seconda giornata

Serie A2 Old Wild West – Il quintetto ideale della seconda giornata

Andiamo a scoprire i migliori in campo nell’ultimo week-end di serie A2 Old Wild West

di Federico Di Domenico

Playmaker: JAZZMARR FERGUSON
Prima gioia stagionale per Piacenza che sbanca il parquet di Montegranaro. Migliore in campo, senza ombra di dubbio, Jazzmarr Ferguson, autore di una prova da 30 punti, 5 assist, 5 rimbalzi, e 4 palle recuperate in 38 minuti di utilizzo. Dopo un debutto in ombra il play Statunitense si mette in luce, e con una prestazione da 26 di valutazione trascina i suoi alla conquista dei primi due punti stagionali.

Guardia: SETH ALLEN
Caserta cede in casa al fotofinish contro Roseto, punita dall’incredibile buzzer beater di Mouaha. Nonostante la sconfitta, impossibile non citare tra i top di giornata Seth Allen, che mette a referto ben 43 punti in 41 minuti sul parquet, tirando con percentuali surreali (8/12, 5/9, 12/13), ai quali aggiunge 4 rimbalzi e 3 palle rubate per una valutazione complessiva di 42.

Ala piccola: ABRAMO CANKA
Nella battaglia del PalaMaggiò è Roseto ad avere la meglio su Caserta dopo due overtime (112-113), ed è giusto citare tra i protagonisti di giornata anche uno tra i ragazzi della squadra Abruzzese. La palma di Mvp va al classe 2002 Canka, che in 34 minuti colleziona 25 punti, 9 rimbalzi (4 le carambole catturate in attacco), 5 assist e 5 palle recuperate, tirando con un incredibile 12/15 dal campo.

Ala grande: RAPHIAEL PUTNEY
Primi due punti della stagione per Scafati, che tra le mura amiche supera Trapani con il punteggio di 101-92. Ottima prova di Putney, il lungo Statunitense chiude con 26 punti, 7 rimbalzi e ben 5 stoppate per una valutazione totale di 34. Dopo la rocambolesca sconfitta alla prima giornata Scafati rialza la testa, e lo fa grazie a un Putney davvero dominante.

Centro: CHRIS MORTELLARO
Seconda vittoria in altrettante gare per la matricola San Severo, che supera Imola per 84-82. Migliore in campo stavolta Chris Mortellaro, che mette a referto una doppia doppia da 10 punti e 15 rimbalzi, tirando con un impeccabile 5/5 da due punti. Dominante sia nella metà campo offensiva che in quella difensiva, l’esperienza di Mortellaro si rivela decisiva nella prima vittoria casalinga dei Pugliesi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy